[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

TUNISI : i genitori dei tunisini dispersi



http://www.ondarossa.info/newsredazione/manifestazione-sotto-ambasciata-italiana-tunisi  ( TUNISI OGGI 30 MARZO , sit in dei genitori davanti ad ambasciata italiana: una parte delle madri da lì a Bardo davanti alla sede dell'assemblea costituente a chiedere conto del fatto che l'ambasciata italiana dice che la tunisia ha fornito solo le fotocopie delle impronte, contrariamente da quanto sostenuto dall'ambasciatore tunisino in italia e che per questo non si può procedere al confronto delle impronte )

http://www.youtube.com/watch?v=ZZkyWVrv_j0 ( davanti ambasciata d'italia a tunisi, 30 marzo )
http://www.youtube.com/watch?v=M54Dno_ImNM ( davanti ambasciata d'italia a tunisi, 30 marzo )


TUNISI IERI
http://amisnet.org/agenzia/2012/03/29/passpartu-23-dalla-tunisia-un-messaggio-per-litalia/ ( "A Tunisi alcune mamme hanno improvvisato dei canti per noi, i testi sono messaggi struggenti che abbiamo il dovere di divulgare e fare ascoltare in Italia. Ecco le parole del canto di Nejah, mamma di Anis, una delle donne che ci ha consegnato il suo messaggio cantato:

“E se mi dicono di camminare sulle spine, lo farò E se mi chiedono di attraversare il Sahara a piedi scalzi, lo farò E se mi chiedono di scalare una montagna a mani nude, lo farò E se mi chiedono di tagliarmi una gamba, lo farò

Basta che che mi ridanno indietro mio figlio
Non dormo più perché immagino che mio figlio non dorma
Non mangio più perché immagino mio figlio che ha fame
Ogni volta che mi copro immagino mio figlio al freddo
Ogni volta che metto le scarpe immagino mio figlio a piedi nudi
Oh figlio, oh figlio… mi manchi
Mi hanno insultato
Mi hanno spinto
Mi hanno offeso
Possono fare anche di più, ma io non smetterò mai di cercarlo.
succede che vado alla tomba di suo padre
succede che mi rivolgo a suo padre morto
E gli dico: ” Alzati padre di Anis, alzati che Anis è sparito, Alzati e cerca tuo figlio Io ormai sono stanca, sono sfinita, aiutami, oh Dio aiutami”. I messaggi delle mamme tunisine per l'italia, amisnet, federica, lorenzo, tarek, ciro, andrea, elise, marzia, giulia, 29 marzo )