[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

[Resistenza] Newsletter del 12.06.12



Testata%20resistenza_large
Partito dei Comitati di Appoggio alla Resistenza - per il Comunismo (CARC)
Via Tanaro, 7 - 20128 Milano - Tel/Fax 02.26306454
e-mail: resistenza at carc.itsito: www.carc.it




Newsletter del 12.06.12

22 giugno sciopero politico generale e generalizzato
Per i diritti, per il lavoro, per la solidarietà, per cacciare Monti e costruire l’alternativa politica
Fermare il paese e mobilitarsi – ricacciare indietro provocazioni, repressione e criminalizzazione
 
·         Comunicato della Direzione Nazionale del 9 giugno 2012
 
La solidarietà. Il violento attacco dei Carabinieri al picchetto dei lavoratori della Gartico Scarl, la scorta al pullman di crumiri che la “cooperativa” ha assunto a giornate per indebolire la mobilitazione contro i licenziamenti, le denunce a carico degli scioperanti sono un esempio pratico di quale sia il modello di “riforma del lavoro” che hanno in mente i padroni. Tale “riforma” è già applicata sostanzialmente, prima di avere l’avallo anche della forma, in quei settori in cui i lavoratori sono più ricattabili (spesso immigrati), in quei settori “terra di nessuno” in cui i sindacati collaborazionisti e filo padronali non hanno mai avuto un ruolo positivo nell’organizzare la lotta. L’organizzazione dei lavoratori delle cooperative è opera dei sindacati di base, alternativi. Ma è sbagliato pensare che la lotta di questi lavoratori sia una lotta minoritaria, meno importante delle grandi vertenze nazionali (FIAT, Finmeccanica, Fincantieri e in generale del settore metalmeccanico). Sono situazioni diverse, accomunate dal fatto che in nome del profitto, in nome delle misure contro la crisi, in nome della produttività, a pagare sono sempre e solo i lavoratori.
E’ comprensibile per chiunque quanto sia importante esprimere e manifestare pubblicamente solidarietà ai lavoratori di Basiano. Ed è altrettanto comprensibile il fatto che se tale solidarietà arriva anche e soprattutto da operaie e operai, singoli delegati, RSU delle centinaia di aziende in lotta o in mobilitazione (che vivono, resistono e si contrappongono gli effetti delle chiusure, delle delocalizzazioni, dei licenziamenti di massa) questa solidarietà ha una forza dirompente: “un torto a uno è un torto a tutti”. E soprattutto la lotta di ognuno è rafforzata dalla lotta di tutti.
Per questo facciamo appello ai delegati e alle RSU dei sindacati di base (CUB, USB, SI COBAS….) e della sinistra sindacale (FIOM, l’area CGIL che vogliamo) a esprimere apertamente solidarietà e a sostenere i lavoratori della cooperativa Gartico Scarl. [leggi tutto]
 
 
Il 9 giugno a Napoli si è tenuto un raduno de La Destra, la notizia non era comparsa se non qualche giorno prima sui manifesti attaccati sui muri della città. Storace e i suoi seguaci si sono rinchiusi all’interno della Mostra D’Oltremare perchè ogni volta che hanno provato a sfilare o a tenere un comizio in piazza la Città Medaglia D’Oro alla Resistenza Partigiana ha risposto unitariamente che la presenza di tali personaggi, dediti a fomentare la guerra tra poveri con razzismo omofobia e aggressione dei più deboli, non è tollerata: di volta in volta le istituzioni sono state costrette a negare loro la piazza e le forze antifasciste hanno impedito loro di fare parate che infangassero le strade con i loro simboli di morte, miseria e sottomissione ai padroni.
Questa volta sono arrivati a Napoli alla chetichella e si sono fittati la Mostra D’Oltremare per chiudercisi dentro, ben difesi da un folto schieramento di forze di polizia e carabinieri, cosa che ancora una volta ci conferma quanto questo loschi individui abbiano protezione e finanziamenti dai poteri forti, gli stessi che ci governano e vorrebbero costringerci ad ingoiare le loro politiche antipopolari, in cambio dello sporco servizio reso. [leggi tutto]
 
·         Aggiornamenti, corteo e presidio sotto il carcere di Poggio Reale  – 11 giugno



Manifesto_large


A norma di legge potete essere esclusi da questa lista di distribuzione,
RISPONDENDO A QUESTO MESSAGGIO con la richiesta di CANCELLAZIONE

Cordiali saluti dalla redazione di:
RESISTENZA

Dir. resp. G. Maj - Redazione c/o Centro Nazionale del P.CARC: via Tanaro 7 - 20128 
Milano; tel./fax 02.26.30.64.54

Reg. Trib.MI n. 484/19.9.94 - stamp. in proprio il 31/05/11. Per abbonamenti nazionali ed 
esteri e sottoscrizioni: CCP 60973856 intestato a M. Maj

Sito: www.carc.it