[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Urge un piano di riduzione del debito pubblico. Documento da inviare e diffondere se condiviso



Movimento per la società di giustizia e per la speranza
Cari amici,               
                il Movimento ha preparato questo documento sulla riduzione del debito pubblico; per il quale chiede il vostro aiuto nell'invio e nella diffusione. Il documento può sempre essere fatto proprio o anche modificato. Gli indirizzi:

Pres. Giorgio Napolitano, presidenza.repubblica at quirinale.it  (nome, cognome, indirizzo obbligatori, altrimenti cestinati);

Premier Mario Monti, centromessaggi at governo.it

Min. Vittorio Grilli, ufficio.stampa at tesoro.it

Segr. PD Pier Luigi Bersani, segr.bersani at partitodemocratico.it

Un saluto fraterno da Arrigo Colombo
 

Movimento per la Società di Giustizia e  per la Speranza

Lecce

 

Al Presidente Giorgio Napolitano

al Premier Mario Monti

al Ministro dell’Economia Vittorio Grilli

al Segretario PD Pier Luigi Bersani

 

Urge un piano di riduzione del debito pubblico

 

Quanto più il nostro debito pubblico è alto, tanto più è urgente che il governo imposti un piano di riduzione e lo sottoponga al parlamento, sì da renderlo efficace per il futuro.

 

Il premier Prodi aveva proposto un piano di riduzione del 3% l’anno, sì da ottenere in dieci anni una riduzione del 30%. Ma allora il debito era al 103% del PIL e in dieci anni si sarebbe giunti al 73, cioè vicini al limite fissato dall’Unione. Ora è al 120% (dati ISTAT)

 

E però urge iniziare questo cammino, anche se faticoso.

Si parla infatti attualmente di circa 75 miliardi annui d’interessi;

per la riduzione del 3% si parla di circa 60 miliardi annui;

abbassandola al 2%  sarebbero 40 miliardi annui

un totale di 135 o di 115 miliardi annui, almeno all’inizio, perché gl’interessi via via si ridurranno.

 

Nel caso del 2% in vent’anni ci si abbasserebbe all’80% del PIL, che è poi la quota di Francia e Germania.

 

Un enorme sforzo è necessario. La via migliore sembra essere la riduzione della spesa pubblica, oltre alle dismissioni e privatizzazioni (non però dei servizi essenziali).

Lecce, il 24 settembre 2012

                                                                     Per il Movimento, il Responsabile

                                                                              Prof. Arrigo Colombo

 

Arrigo Colombo, Centro interdipartimentale di ricerca sull’utopia, Università di Lecce

Via Monte S.Michele 49, 73100 Lecce, tel/fax 0832-314160

E-mail arribo at libero.it/ Pag  web http://digilander.libero.it/ColomboUtopia

 

 

Nessun virus nel messaggio.
Controllato da AVG - www.avg.com
Versione: 2012.0.2221 / Database dei virus: 2441/5288 - Data di rilascio: 23/09/2012