[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: Basta coi tagli alla scuola. Documento da inviare e diffondere se condiviso



Ok Arrigo, però non c'è una riga sul finanziamento alle scuole private! :-(
Davide

Il 20/11/2012 21.02, Arrigo Colombo ha scritto:
Movimento per la società di giustizia e per la speranza
Cari amici
il Movimento ha preparato questo documento contro gli assurdi tagli alla
scuola; per il quale chiede il vostro aiuto nell'invio e nella
diffusione. Il documento può sempre essere fatto proprio o anche
modificato. Gli indirizzi:

Pres. Giorgio Napolitano, presidenza.repubblica at quirinale.it
<mailto:presidenza.repubblica at quirinale.it>(d'obbligo nome , cognome,
indirizzo, altrimenti cestinati);

Premier Mario Monti, centromessaggi at governo.it
<mailto:centromessaggi at governo.it>

Min. Francesco Profumo, urp at istruzione.it <mailto:urp at istruzione.it>

Min. Andrea Riccardi, segreteria.ministroriccardi at governo.it
<mailto:segreteria.ministroriccardi at governo.it>

Un saluto fraterno da Arrigo Colombo

Movimento per la Società di Giustizia e per la Speranza

Lecce

Al Presidente Giorgio Napolitano

al Premier Mario Monti

al Ministro Francesco Profumo

al Ministro Andrea Riccardi

*Basta coi tagli alla scuola*

**

Il Ministro Profumo e il governo pensano forse che *gli scioperi e
chiusure di scuole*

in questi giorni *siano soltanto un disordine sociale*;

il Ministro Profumo, che *vuol togliere ancora mezzo miliardo* alle scuole;

forse lui e il governo non sanno nulla del *massacro* che la gestione
Tremonti-Gelmini ha compiuto con quegli *otto miliardi in tre anni*, e
con altri tagli.

Eccone alcune conseguenze:

*mancano 3000 dirigenti scolastici;*

*a 150.000 bambini di scuola primaria è stato tolto il tempo pieno;*

*falcidiati gl’insegnanti di sostegno;*

*eliminate 87.400 cattedre nel 2009-2011; 19.700 nel 2011-1012;*in un
triennio tagliati *in tutto132.000 posti di lavoro, e circa 25.000
precari (*Zipponi, IDV);

*sospesi a tempo indeterminato i concorsi per l’insegnamento;*

*gonfiate talmente le classi* che il TAR del Lazio ha intimato di
evitare classi con oltre 25 studenti;

*ridotti talmente i fondi per le spese generali* che le famiglie devono
intervenire con contributi

per sapone, carta igienica, carta per fotocopie;

*ridotte talmente le spese di manutenzione*degli edifici che il 28% è in
condizioni precarie.

*Ora diciamo basta! *

*Le scuole hanno urgente bisogno di fondi, non di tagli.*

Il Ministro Profumo e il Governo *si rivolgano ai grandi patrimoni che
finora non hanno toccato*; hanno preso soldi dai poveri, ma non dai ricchi.

*Basta con la pretesa equità e palese ingiustizia del governo Monti!*

Lecce, novembre 2012

Per il Movimento, il Responsabile

Prof. Arrigo Colombo

Arrigo Colombo, Centro interdipartimentale di ricerca sull’utopia,
Università di Lecce

Via Monte S.Michele 49, 73100 Lecce, tel/fax 0832-314160

E-mail arribo at libero.it/ <mailto:arribo at libero.it/>Pagweb
http://digilander.libero.it/ColomboUtopia

Nessun virus nel messaggio.
Controllato da AVG - www.avg.com <http://www.avg.com>
Versione: 2013.0.2793 / Database dei virus: 2629/5906 - Data di
rilascio: 19/11/2012