[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Il Centro-Sinistra ha paura di Berlusconi? Documento da inviare e diffondere se condiviso



Movimento per la società di giustizia e per la speranza
Cari amici
                il Movimento ha preparato questo documento sulle paure del PD per la scesa in campo di Berlusconi; per il quale chiede il vostro aiuto nell'invio e nella diffusione. Il documento può sempre essere fatto proprio o anche modificato. Gli indirizzi:

Segr. Pier Luigi Bersani, segr.bersani at partitodemocratico.it

Vice Enrico Letta, letta_e at camera.it

Segr.Antonio Di Pietro, DIPIETRO at ANTONIODIPIETRO.IT

Pres. Nichi Vendola, presidentevendola at regione.puglia.it

Un saluto fraterno da Arrigo Colombo
 

Movimento per la Società di Giustizia e  per la Speranza

Lecce

 

Ai Segretari del Centro-Sinistra

Pier Luigi Bersani e Nichi Vendola, ad Enrico Letta

ad Antonio Di Pietro

 

Il Centro-Sinistra ha paura di Berlusconi?

 

Stupiscono un poco certe espressioni di esponenti del PD, e di altri,

che hanno avanzato timori per l’eventuale prolungarsi della campagna elettorale

in cui avrebbe infuriato Berlusconi.

 

Forse perché Berlusconi, con la sua solita incoscienza promette di togliere  l’IMU,

come già aveva fatto con l’ICI mettendo in difficoltà i Comuni;

e promette di diminuire l’intera tassazione, provocando un’ulteriore ascesa del debito pubblico;

e promette di salvare l’Italia dal baratro, lui che sul baratro l’ha portata.

E come al solito attacca i presunti “comunisti” del Centrosinistra; oggi che di comunisti

è difficile trovarne anche nella Sinistra estrema.

E i cittadini altrettanto incoscienti lo seguono, specie per l’IMU imposta odiata,

come l’hanno seguito altre volte, la casalinga di Voghera sua grande elettrice

e tutti gli altri.

 

Ma perché il Centro-Sinistra non risponde a Berlusconi per le rime, con un linguaggio forte?

Perché non denunzia il grande truffatore, lo spavaldo mentitore?

che appena eletto ha depenalizzato il falso in bilancio per poter fare bilanci falsi;

che, carico di processi, ha fatto un mucchio di leggi inique per liberarsene – si eviti per favore l’eufemismo leggi ad personam che alla gente non dice nulla;

che invece di diminuire il debito pubblico, come stava facendo Prodi (del 3% annuo), lo ha portato

dal 103 al 118, cioè sull’orlo del baratro – provocando così le misure di tassazione del governo Monti; misure che adesso gli rimprovera, ma che lui stesso ha provocato;

perché non spiega queste cose alla gente con una campagna elettorale capillare, mettendo in campo tutti i suoi uomini, reclutando volontari che vadano di casa in casa?

 

Berlusconi blatera, rilascia interviste, va alla radio, va in televisione?

Ebbene Bersani lo segua, dichiari a voce alta, affermazione contro affermazione, intervista contro intervista; Bersani anzi lo preceda, e Vendola pure, e tutti gli alleati.

Che la verità si affermi, sia gridata ad ogni angolo, che trionfi, contro la menzogna.

Tutti sappiamo che Berlusconi è solo un grosso trombone.

Lecce, dicembre 2012

                                                                        Per il Movimento il Responsabile

                                                                               Prof. Arrigo Colombo

 

Arrigo Colombo, Centro interdipartimentale di ricerca sull’utopia, Università di Lecce

Via Monte S.Michele 49, 73100 Lecce, tel/fax 0832-314160

E-mail arribo at libero.it/ Pag  web http://digilander.libero.it/ColomboUtopia

 

 

 

Nessun virus nel messaggio.
Controllato da AVG - www.avg.com
Versione: 2013.0.2805 / Database dei virus: 2637/5966 - Data di rilascio: 17/12/2012