[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

[Diritti] Invito : Quando c'era Berlinguer



Edizione straordinaria del 17 settembre 2014

 Invito
Arci Genova e Arci Liguria, in collaborazione con il Dopolavoro Ferroviario di Genova e con il patrocinio del Municipio V Val Polcevera, hanno il piacere di invitare le socie e i soci e la cittadinanza tutta 
venerdì 26 settembre 2014 alle ore 17.30
alla cerimonia di intitolazione al compagno Giorgio Garré della sala del
Cinema-Teatro Albatros, Via Roggerone, 8 - Genova

Partecipano
Sen. Ugo Sposetti,
presidente dell'Associazione Enrico Berlinguer
Massimo Degrandi, già presidente nazionale Ucca
Iole Muruni, presidente del Municipio V Val Polcevera 

Introduce Sandra Bettio,  Arci Genova

A seguire, proiezione del film di Valter Veltroni
"
Quando c'era Berlinguer"

Giorgio Garrè, appassionato cinefilo e grande operatore culturale genovese, nonché figura di spicco dell'associazionismo cittadino. Giorgio Garrè, mancato nel gennaio 2010, scopre l’amore per il cinema negli anni della Compagnia Unica dove lavorava come contabile. Questo amore lo porta a diventare uno dei protagonisti della vita culturale genovese, con coraggio, intuito e soprattutto quel talento per «capire cosa piace al pubblico» in anticipo sui tempi. Le tappe sono il teatro politico alla Chiamata del Porto, i gloriosi anni del Cinema nel Roseto, l'instancabile lavoro nell’Arci e del Decentramento Culturale, il Premio Germi.

Con l'occasione, dopo una breve cerimonia di ricordo, verrà proiettato il film di Valter Veltroni dedicato alla figura di Enrico Berlinguer “Quando c'era Berlinguer”, per il quale è stato invitato l'autore e regista. 

Lo storico  Albatros di Rivarolo
La sala che il Cinema Teatro della Val Polcevera ha deciso di intitolare a Giorgio Garré é stata ristrutturata nel 2001
 e dispone di 313 posti. Recentemente è stata dotata del proiettore digitale. Il teatro si trova a 100 metri dalla stazione ferroviaria di Ge-Rivarolo.
 

Il  bel ricordo di Raffaella Grassi su Il Secolo XIX del 18 gennaio 2010

Lui si definiva «uno che andava a caccia di cose». E nella sua vita di cose ne aveva cacciate tante, Giorgio Garrè, protagonista della vita culturale e cinematografica genovese fin dagli anni ’60. E’ mancato ieri a 78 anni, all’ospedale San Martino dove era ricoverato, quest’uomo alto e imponente inventore del Cinema del Roseto e del Premio Germi. Burbero solo in apparenza, in realtà gentile, disponibile, appassionato e testardo. (continua) 

Questo è un supplemento ad Arcireport Liguria N. 2 15/9/14, newsletter dedicata a tutti soci Arci della Liguria, e a quanti sono comunque interessati a seguire le nostre attività. Se conosci qualcuno a cui potrebbe far piacere ricevere questa newsletter faccelo sapere e provvederemo ad inserirne il nominativo nella nostra mailing list. Il nostro indirizzo email è:  comunicazione at arciliguria.it
Se non desideri ricevere la newsletter: unsubscribe from this list 

Questo numero è stato spedito a 553 contatti di posta elettronica presenti nei nostri indirizzari.

Copyright © 2014| Arci Liguria, All rights reserved.

Designing Your Email

Creating an elegant email is simple


Our mailing address is:
Arci Liguria
Via al Molo Giano, Casa 25 aprile 1945
Genova, Ge 16128



unsubscribe from this list    update subscription preferences 

Email Marketing Powered by MailChimp



--
Rachid Khay
Arci Genova
khay at arciliguria.it   -    skype: rachid_kh
Tel. +390102467506
Fax: +390102467510
Cel+*393939008577

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
*Limitazioni di responsabilità:* Questo documento, nonché i suoi allegati,
contengono informazioni riservate e confidenziali, destinate in maniera
esclusiva alla persona/e  sopra indicata/e. Chiunque avesse ricevuto la
sopra estesa comunicazione per errore è pregato restituire anche a mezzo
posta, quanto erroneamente ricevuto o distruggerlo. Quanto precede ai fini
del rispetto del D. lgs. 196/2003 sulla nuova disciplina della
privacy.