[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

RE: [Diritti] FW: WOLFSTEP



ciao Andrea e grazie dell'attenzione
non segnalo cose di cui chiedo di condividere i contenuti, ci mencherebbe, ma solo perchè le ritengo interessanti e meritevoli del tempo perso per leggerle.
Nauseato dallla retorica anti-terroristica, delle condanne ipocrite del vile attentato mi è sembrata condivisibile almeno in parte la voce di un personaggio fuori dagli chemi, uno che si presenta
"Il titolare di questo blog e' residente in Germania , non piu' in Italia, e pertanto risponde di quel che scrive solo alla giustizia tedesca.Il tribunale competente e' quello di Duisburg (NRW). Di conseguenza, me ne FREGO delle leggi-bavaglio contro i blog. Non pubblichero' smentite, non correggero' quel che dico, non usero' un linguaggio diverso, non seguiro' nessuna delle bislacche farneticazioni partorite dal parlamento italiano, e specialmente: se sei un coglione, ti chiamero' proprio "coglione". Get used to it. "
Di lui non ho letto né tutto né molto, ma non mi sembra affatto che "sia perennemente alla ricerca di un leader" come tu dici. la cosa comunque non mi riguarda, quello che ha scritto lui non l'ho letto nè sentito da nessun'altra parte (ovviamente, potrebbe essere una mia mancanza) e finché non si adeguerà al piattume retorico penso che continuerò a seguirlo, con tutti i miei limiti.
un cordiale saluto e un rinnovato grazie
lorenzo
-
Ti segnalo il seguito di quel post

Buoni, buoni, i leghini stiano calmi.

http://www.keinpfusch.net/2015/01/buoni-buoni-i-leghini-stiano-calmi.html


da cui estrapolo quanto segue:


"I governi non faranno mai quanto dovrebbe seguire dalle loro parole. I governi europei dicono "noi sappiamo che su 4 mln di musulmani in Francia ci sono 4000 estremisti , e quindi non tutti i musulmani sono uguali". 

Benissimo. Ma a questa conoscenza NON seguono fatti. Se davvero pensi che non siano tutti uguali, devi trattare diversamente gli uni e gli altri. Ma i governi non lo vogliono fare.

Non lo vogliono fare innanzitutto perche' l'espulsione di quei 4000 , almeno in Francia, implicherebbe il loro ritorno in Algeria, Tunisia , Siria, e alcune parti del Marocco. Questi tre governi sono in buoni affari col governo francese, e non rivogliono indietro la loro feccia.  Chiaramente risponderebbero "no" ad un programma di rimpatrio forzato, trasformando la patata bollente interna in una patata bollente internazionale.

D'altro canto, per iniziare a distinguere i musulmani buoni da quelli cattivi occorre ficcare le mani nella scatola. Occorre aprire il coperchio e fare luce dentro. E questo e' cio' che le comunita' islamiche NON vogliono.

Perche' no? Per una ragione semplice: di fatto significherebbe che lo stato, o perlomeno un ente non religioso, dovrebbe entrare nelle comunita' islamiche e dire "tu sei un musulmano buono, resti, tu sei un musulmano cattivo, e allora vai in carcere/torni a casa". Questa cosa va in conflitto con una vistosa abitudine dei clerici, quella di voler essere LORO a decidere cosa sia un musulmano buono e cosa sia un musulmano cattivo. Insomma, tu sei un clerico e dici che Jassem e' un musulmano buono, e cinque minuti dopo arriva la polizia e lo sbatte in galera dicendo che e' cattivo. Capite che l'autorevolezza del clerico ne soffre. Quindi non accetteranno MAI che lo stato si metta DAVVERO a distinguere i musulmani buoni da quelli cattivi, decidendo chi tenere e chi no.Sinche' sono i servizi segreti che coi loro mezzi sottili individuano 4000 estremisti, va bene, ma solo a patto che non si pubblichino i nomi.

Ma quando si dovesse , a livello politico, approvare un programa di sorveglianza ramificata e pervasiva, che si proponga di sorvegliare le comunita' islamiche, decidere chi siano i buoni ed i cattivi per estirpare i cattivi, le comunita' islamiche insorgerebbero e il mondo politico inizierebbe con le polemiche.

E quindi, il problema di sicurezza coi 4000 diventerebbe un problema politico coi 4 milioni.

Esiste una via piu' comoda, piu' pigra, piu' furba, per quei governi.

E consiste nel NON aprire la scatola, nel NON rischiare attriti internazionali, nel non fare NULLA, nel dichiarare - a parole - di sapere che i musulmani sono diversi ma continuare a trattarli tutti allo stesso modo, e se qualcuno ci lascia le penne, allora si fanno "atti simbolici" , che non costano nulla sul piano politico, marce, marcette, siamotutticharlie, volemosetantobbene, e tutto quanto."
http://www.keinpfusch.net/2015/01/buoni-buoni-i-leghini-stiano-calmi.html



Date: Sat, 10 Jan 2015 23:02:05 +0100
From: visci at katamail.com
To: dirittiglobali at peacelink.it
Subject: Re: [Diritti] FW: WOLFSTEP

Carissimo, ho letto l'articolo che hai linkato. Quel che non ho capito è: vorresti che ne abbracciassimo i contenuti, o lo hai condiviso per condividere la tua indignazione?
Nel caso non sia chiaro, credo che ci siano almeno tre punti assolutamente inaccettabili.
1. L'articolo è decisamente antimussulmano. Dice giustamente l'autore: <non mi raccontate che non sia "possibile" o "costituzionale" dire che "se il tuo "islam sa di fanatico vai in galera">. Il che fa pensare che egli rivolga la sua critica a un sottoinsieme deell'islam, solo a certi modi di intenderlo. E invece: <L' islam non e' la prima ideologia aberrante ad essere stata proibita in Europa>, <Spero che le persone domani smettano di portare bambini a scuola sino a quando ci sono centri islamici in citta'>... Il suo problema è proprio l'Islam in quanto tale. E penso che di discorsi razzisti, in questa sede, non ci sia bisogno di spiegare perché non ne vogliamo.
2. Un posto dove si fa una legge che consente <
di far incarcerare i "sospetti">, come l'autore auspica, non è una democrazia: è uno stato di polizia. Che con la scusa della sicurezza si erodano i diritti personali è una prassi a cui siamo  tristemente abituati (vedi Patriot Act). D'altra parte, nelle condizioni di emergenza, quando ci si lascia prendere dal panico e ci si affida a una reazione "de panza" quale che sia, frequentemente si segue chi la spara più grossa, non chi propone l'analisi più accurata. E in genere chi la spara più grossa è qualche fascistoide che vuole lo Stato forte! Hai notato come la posizione di questo tizio sia stranamente simile a quella di Marine LePen?
Aggiungeremo: è curioso, gironzolando per il sito, notare come questo autore si lamenti del fatto che gli "irrequieti", ai tempi dei regimi, venissero messi in galera... è esattamente quello che lui vuol fare.
3. Ancora più alla base: la questione della sicurezza, per questo autore, è esclusivamente un problema di ordine pubblico. L'unico soggetto che deve intervenire sull'argomento è la polizia, o tutt'al più i servizi segreti. L'idea che si possa prevenire agendo sulle cause, anziché reprimendo, non lo sfiora nemmeno. Che sulle questioni relative all'integrazione l'intera popolazione abbia delle responsabilità, dei compiti da adempiere, dei distinguo da operare, non ne parliamo. Lasciate spazio all'esperto, quello grosso con le armi in pugno. Che se sta in caserma vuol dire che non fa il suo mestiere, perché preoccuparsi della sicurezza è solo compito suo, e tappatevi in casa senza disturbare il manovratore. E infatti, sempre girando sul sito, si vede come questo tizio sia perennemente alla ricerca di un leader.
Non ti pare?
Andrea



Il 10/01/2015 19:53, lorenzo es ha scritto:
--------------------------------------------------------------------------------


  WOLFSTEP <http://www.keinpfusch.net/>

	

--------------------------------------------------------------------------------

Il coraggio di aver paura. 
<http://feedproxy.google.com/~r/Uriel_life/~3/AGQ_jPkENJ0/il-coraggio-di-aver-paura.html?utm_source=feedburner&utm_medium=email> 


Posted: 09 Jan 2015 10:15 AM PST

Ho letto in giro delle manifestazioni di solidarieta' verso il giornale Charlie 
Hebdo, e mi ha molto colpito che mentre tutti i giornali hanno riportato le 
vignette che raffigurano Maometto , il giornale danese che per primo si becco' 
la Fatwa per lo stesso motivo NON le ripubblichera'. E...

[[ Questo e' solo un sommario. Vai su http://www.wolfstep.cc per leggere il resto ]]
<http://feeds.feedburner.com/~ff/Uriel_life?a=AGQ_jPkENJ0:n1skjftLcVk:-BTjWOF_DHI> 
<http://feeds.feedburner.com/~ff/Uriel_life?a=AGQ_jPkENJ0:n1skjftLcVk:dnMXMwOfBR0> 
<http://feeds.feedburner.com/~ff/Uriel_life?a=AGQ_jPkENJ0:n1skjftLcVk:qj6IDK7rITs> 
<http://feeds.feedburner.com/~ff/Uriel_life?a=AGQ_jPkENJ0:n1skjftLcVk:YwkR-u9nhCs>

Lista Diritti globali Per iscriversi o cancellarsi dalla lista: http://www.peacelink.it/mailing_admin.html