[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: [Diritti] Fuga dalla Resistenza





On 29/01/2016 11:55, Patrizia Minella wrote:
ma se dall'altra parte ti bombardano con gli aerei più moderni, e
tu... l'unica arma che vedi è Daesh, meglio che tu fugga, no? Meglio
che noi smattiamo di bombardare




Quanto ci tieni a che si smetta di bombardare? Davvero lo vuoi?

Se è così ti tocca fare un passo avanti rispetto alla tua posizione culturale. Ti tocca impegnarti 
a comprendere che alla politica si dà molta più importanza di quella che realmente ha. Al contrario 
non vengono affatto visti il potere e l'influenza sulla stessa politica che hanno apparati statali confinati 
nelle mani dei carrieristi.

Buona parte di responsabilità dei fatti che avvengono nel mondo lo hanno i dipendenti 
pubblici assunti a vita, ai quali potere e carriera fanno metodicamente fare scelte ben 
diverse da quelle che farebbero dipendenti pubblici che tornassero ad essere comuni cittadini 
alla fine di un mandato temporaneo, di un tempo determinato.

Tu puoi far molto per far smettere di bombardare. Ma devi darti da fare ad esigere che ogni 
carrierista pubblico (ed i potentissimi servizi segreti, milizie etc. sono fatti per lo 
più di carrieristi) venga licenziato all'istante ed al suo posto assunto qualcuno 
preparato al ruolo ma da licenziare anch'esso dopo un certo tempo.

Che ora tu lo capisca o meno, difendendo il posto fisso statale si difende questo 
orribile stato di cose.
Approfondisci, osserva, rifletti. Solo allora il mondo cambierà.

danilo

Come si evitano le guerre civili
http://hyperlinker.com/ars/guerre_civili.htm

Per apparati statali democratici
http://hyperlinker.com/ars/pre_index_it.htm