[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Oristano, 23 feb 2005 - 11:05




ADDESTRATI IN SARDEGNA TOP-GUN PER GUERRA NUCLEARE

Nel poligono militare di Capo Frasca, nell'Oristanese, vengono addestrati i piloti della Nato per cacciabombardieri in grado di operare con bombe convenzionali e anche atomiche. Lo rende noto il quotidiano di Sassari "La Nuova Sardegna" citando il rapporto di Hans Kristensen, un "analista indipendente di armi e strategie nucleari" che lavora per il Natural Resources Defence Council, una delle maggiori organizzazioni ambientaliste americane. Secondo quanto riportato dal quotidiano, dopo che sono stati resi pubblici i documenti riservati della Nato e del Pentagono, in Italia sarebbero ospitate 90 bombe atomiche: cinquanta ad Aviano e quaranta e Ghedi Torre, vicino Brescia. Di questa struttura creata negli anni '50 - sempre secondo La Nuova Sardegna che cita la ricerca di Kristensen - farebbe parte anche il poligono dell'aeronautica militare di Capo Frasca. In pratica in Sardegna - sempre secondo le rivelazioni del quotidiano di Sassari - verrebbero preparati i top-gun italiani in grado di operare anche con armamenti nucleari. () (AGI)

http://www.kataweb.it/news/detail.jsp?idCategory=2220&idContent=984011