[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

L'Eurofighter si rifà il look



L'Eurofighter si rifà il look

I ministri della Difesa di Spagna, Italia, Germania e Gran Bretagna hanno firmato a Madrid un accordo con cui si impegnano a sborsare 16 miliardi di euro per la seconda fase del futuro caccia europeo che ha sostituito i Tornado e gli F-104. L'italia, che fa parte del progetto con una quota importante, prevede di acquistare 121 esemplari tra cui anche le versioni biposto, la Gran Bretgana 232 la Germania 180 e la Spagna 87. Il progetto per la realizzazione del caccia europeo nasce nel 1983 con l'accordo di Francia, Germania, Italia, Spagna, Regno Unito. Lo studio di fattibilità del progetto si conclude nell'86. Nel frattempo la Francia si ritira dal gruppo e le quote di partecipazione vengono ridistribuite tra i paesi restanti. L'Italia ha una partecipazione del 21%.

La nuova versione prevede sofisticati sistemi d'armamento adatti alle missioni di pattugliamento. Nuova anche la strumentazione elettronica ideata dall'italiana Alenia e i due motori turbojet.
21/03 19:06 CET


--
Internal Virus Database is out-of-date.
Checked by AVG Anti-Virus.
Version: 7.0.308 / Virus Database: 266.7.2 - Release Date: 11/03/2005