[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

dichiarazioni di Cam,bedda della nuova sardegna sullo speronamento a teulada dei pescatori



 
 

I giornalisti sardi non si stanno facendo imbavagliare. Da 20 anni seguo le vicende della base militare ed ho scritto migliaia di articoli per dare voce alle comunità locali ed alle varie categorie danneggiate da questa presenza. Per quanto riguarda lo speronamento della barca , non ne ho parlato semplicemente perché non c?è stato alcun episodio del genere. Io ero in barca a meno di dieci metri dal luogo del presunto impatto. Non è successo nulla di quanto denunciato e, insieme al sottoscritto, può testimoniarlo la giornalista del ? Giornale di Sardegna ?, Stefania Aioi, anche lei a bordo della stessa barca.

La conclusione : nessun bavaglio, solo onestà e verifica puntuale dei fatti.

Il giornalista di Liberazione non era presente. Cosa può aver visto ?

Distinti saluti

 

Enrico Cambedda

Corrispondente della Nuova Sardegna.

 

allora   i èpescatori  intervistati  da  liberazione  sarebbero  bugiardi   ?  chi  dice  il  Vero   i due  giornalisti  o  i pescatori intervistati  ?