[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

[comunicati_lilliput] Zanotelli: Ipocrita la tregua olimpica. Niente denaro dai mercanti di morte



Comunicato stampa Rete Lilliput/Campagna Biancaneve

Torino 2006. Zanotelli:
"Ipocrita la tregua olimpica. Niente denaro dai mercanti di morte"
Per la Campagna Biancaneve la presenza di Finmeccanica tra gli sponsor
delle Olimpiadi E' contro la prevista tregua olimpica pacificatrice

"Non c'E' e non ci può essere nessuna coerenza tra il messaggio di pace
delle Olimpiadi e l'accettare finanziamenti da chi, come Finmeccanica, fa
della vendita d'armi - strumenti di morte - la propria fonte di profitto e
la propria ragione di esistenza." Così Alex Zanotelli, animatore della
Campagna Biancaneve sulla responsabilità sociale e ambientale di Torino
2006, commenta le notizie di questi giorni in merito alla 'tregua olimpica'
che il Toroc, il Comitato organizzatore delle Olimpiadi invernali Torino
2006, sta organizzando per il prossimo anno.
A settembre prenderà infatti il via la catena della pace in vista della
'tregua olimpica' con la quale l'Onu invita tutti gli Stati membri a
sospendere qualsiasi conflitto in corso. Il Toroc, insieme a Comune e
Provincia di Torino e alla Regione Piemonte, lavora ad un percorso analogo
all'insegna dei valori legati alla pace e alla fratellanza fra i popoli.
Biancaneve - la campagna di pressione lillipuziana sulla responsabilità
sociale e ambientale di Torino 2006 - chiede in questo momento
comportamenti meno ipocriti. Uno dei maggiori sponsor ufficiali delle
Olimpiadi di Torino E' infatti ancora Finmeccanica, l'ottava holding
mondiale nel settore della difesa. "Nonostante il Comune di Torino abbia
deliberato sotto nostra pressione come realizzabile la sola
sponsorizzazione dei marchi civili di Finmeccanica - afferma Daniela
Fossat, referente della Campagna Biancaneve -, ancora oggi il destino
economico delle Olimpiadi E' legato ad un'azienda che produce sistemi di
armamento. Come E' possibile una simile contraddizione?"
Nell'ultimo anno migliaia di firme sono state raccolte per far uscire
Finmeccanica dal panel delle sponsorizzazioni delle Olimpiadi. Lo scorso
febbraio anche Amnesty International, membro del Comitato dei Valori del
Toroc, ha espresso una posizione di netta condanna in merito alla presenza
di Finmeccanica tra gli sponsor ufficiali delle Olimpiadi invernali di
Torino 2006.


Referente Campagna Biancaneve
Daniela Fossat, Nodo Lilliput di Torino
www.giocapulito2006.org
daniela.fossat at lillinet.org

_______________________________________________________
RETE LILLIPUT - Responsabile ufficio stampa: Cristiano Lucchi
Via Barellai, 44  50137 Firenze   -   055/601790 - 339/6675294
ufficiostampa at retelilliput.org - http://www.retelilliput.org/stampa
_______________________________________________________
Per iscriversi alla lista:
mailto:sympa at liste.retelilliput.org?SUBJECT=SUB%20comunicati_lilliput

Per cancellarsi dalla lista:
mailto:sympa at liste.retelilliput.org?SUBJECT=UNSUB%20comunicati_lilliput

Per accedere all'archivio dei comunicati:
http://liste.retelilliput.org/wws/arc/comunicati_lilliput