[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

I: Disarmo Lombardia - superate 4500 firme ..



-----Messaggio originale-----
Da: DisarmoLombardia [mailto:appello.riconversione at disarmolombardia.org]
Inviato: sabato 16 luglio 2005 10.04
A: Undisclosed-Recipient: ;@mxavas5.aruba.it
Oggetto: Disarmo Lombardia - superate 4500 firme ..

La raccolta di firme a sostegno della legge di iniziativa popolare per il rilancio della riconversione dell'industria bellica in Lobardia ha superato le 4500 firme.
 
L'obiettivo affichè la proposta di legge sia valida è di cinquemila firme. L'obiettivo della campagna è di arrivare a diecimila firme; questo obiettivo va raggiunto entro la metà di settembre.
 
Chiediamo quindi a gruppi, associazioni e singoli che condividono l'obiettivo di rilanciare l'attività dell' Agenzia regionale per la riconversione dell'industria bellica di dare una mano alla campagna nella raccolta delle firme e comunque nella diffusione di questa iniziativa.
 
Cerchiamo anche volontari per gestire il banchetto per la raccolta firme alla Festa nazionale dell' Unità che si terra a Milano, a partire da fine agosto.
 
Per segnalare iniziative, disponibilità a collaborare con la campagna o richiedere informazioni info at disarmolombardia.org 
 
Segnaliamo inoltre che alla campagna hanno aderito i comuni di:
Cinisello Balsamo, Besana in Brianza e Lurate Caccivio.
 
Ricordimo inoltre che alla campagna ha aderito il Coordinamento Provinciale Milanese per la Pace "La Pace in Comune": di cui fanno parte la Provincia di Milano e i Comuni di Agrate Brianza, Bresso, Brugherio, Carugate, Cinisello Balsamo, Cologno Monzese, Cormano, Corsico, Cusano Milanino, Garbagnate Milanese, Lainate, Melegnano, Melzo, Monza, Opera, Pero, Pieve Emanuele, Pogliano Milanese, Pregnana Milanese, Rho, San Donato Milanese, Sedriano, Senago, Sesto San Giovanni, Trezzo sull?Adda, Vaprio d?Adda, Vimodrone. Prossimamente sarà possibile recarsi a firmare per la legge di iniziativa popolare anche presso questi comuni.