[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

DIFESA:DOMANI MARTINO SU EUROFIGHTER PER 1.000 ORE VOLO



ANSA (CRO) - 30/10/2005 - 17.10.00
DIFESA:DOMANI MARTINO SU EUROFIGHTER PER 1.000 ORE VOLO/ANSA ZCZC0180/SXA
WIN70224 R CRO S0A S41 QBXX DIFESA:DOMANI MARTINO SU EUROFIGHTER PER 1.000
ORE VOLO/ANSA TRA BREVE NUOVO CACCIA SORVEGLIERA' SPAZIO AEREO NAZIONALE
(ANSA) - ROMA, 30 ott - Il caccia intercettore F2000 'Typhoon', piu' noto
come Eurofighter, taglia domani il traguardo delle prime 1.000 ore di volo
di addestramento. E per celebrare l' evento, a Grosseto, sede del 4/o
stormo dell' Aeronautica Militare, sull' aereo volera' il ministro della
Difesa, Antonio Martino. Il ministro sara' accompagnato alla cerimonia dal
capo di Stato Maggiore dell' Aeronautica Militare, generale Leonardo
Tricarico. Il 19 ottobre scorso, durante una missione di addestramento,
sono state raggiunte le 749 ore di volo su velivolo biposto. Con il volo
del ministro Martino saranno raggiunte le 750 ore che, sommate alle 250 ore
finora totalizzate dal velivolo monoposto, permetteranno il raggiungimento
della millesima ora di volo sull' Eurofighter. Tutte le ore di volo sono
state effettuate nell' ambito delle attivita' addestrative che il 4/o
Stormo sta svolgendo affinche' il personale navigante e tecnico possa
conseguire le qualifiche necessarie per l' inserimento del reparto nel
Servizio di sorveglianza dello Spazio aereo nazionale, che e' previsto a
breve termine. Nell' ambito della cerimonia di domani sara' anche
consegnata al 4/o Stormo una sciabola commemorativa da parte del consorzio
'Eurofighter' quale primo reparto di volo in Italia ad aver ricevuto il
nuovo caccia intercettore europeo. L' Eurofighter e' realizzato da un
consorzio di cui fanno parte Spagna, Italia, Gran Bretagna e Germania. L'
accordo prevede l' acquisto complessivo da parte dei quattro Paesi di 620
aerei entro il 2017, di cui 148 in produzione nel periodo 2003-2007, 236
tra il 2007 ed il 2012 ed altri 236 nel periodo 2012-2017. L' Italia si e'
impegnata ad acquisire 121 aerei (con opzione per altri 9), la Gran
Bretagna 232, la Germania 180 e la Spagna 87. Iniziato nell' ormai lontano
1986, il programma Eurofighter avrebbe dovuto consentire la prima consegna
di velivoli nel 1996, in modo da sostituire gli obsoleti caccia
intercettori F-104. Ma, andati in pensione i vecchi 'spilloni', i nuovi
mezzi non erano ancora pronti e quindi e' stata scelta la soluzione
transitoria degli F-16, in attesa dell' entrata in servizio dei primi
Eurofighter. Il velivolo, sviluppato e prodotto per l' Italia da Alenia
Aeronautica e Avio spa, e' un caccia di superiorita' aerea destinato alla
difesa dello spazio aereo nazionale. E' in grado di svolgere anche missioni
di attacco al suolo, e' rifornibile in volo ed e' dotato di armamento radar
di nuova generazione, oltre che di avionica molto sofisticata. (ANSA). NE
30-OTT-05 17:11 NNN