[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

ORANGE: Monsanto e Dow perdono la causa



ORANGE
Monsanto e Dow perdono la causa
La Dow Chemical e la Monsanto dovranno pagare 62 milioni di dollari come risarcimento a 6800 veterani sudcoreani della guerra in Vietnam come indennizzo per i danni causati dall'Agente Orange, il defoliante a base di diossina da loro prodotto e usato dall'esercito Usa. La sentenza, che rovescia una sentenza di primo grado, è stata emessa ieri da un tribunale di appello di Seul, e fa parte di un procedimento in corso da molto tempo che ha visto 20mila veterani sudcoreani fare causa alle multinazionali della chimica (tra il 1965 e il 1973 la Corea del Sud inviò in Vietnam 300mila soldati, il contributo più ingente allo sforzo di guerra americano). Lo scorso anno, una corte Usa aveva respinto le richieste di risarcimento di un gruppo di vietnamiti danneggiati dal micidiale agente, usato a man bassa per bruciare la vegetazione in cui si nascondevano i vietcong e i cui spaventosi effetti sulla salute della popolazione vietnamita, ma anche dei soldati che presero parte alla guerra, sono visibili ancora oggi. La linea di difesa delle multinazionali fu che la colpevolezza avrebbe dovuto ricadere sul governo Usa che usò in quel modo la sostanza. Tuttavia nel 1984 diverse industrie chimiche pagarono 184 milioni di dollari come accordo extra giudiziale per porre fine alla causa intentata da un gruppo di veterani di guerra Usa.
http://www.ilmanifesto.it/Quotidiano-archivio/27-Gennaio-2006/art59.html