[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: Terrificante



Cara Paola,
non c'era bisogno di leggere il sito della NATO per
capire che l'Europa non è diretta dagli europei ma
dalle multinazionali americane: del resto non esiste
nemmeno un governo espressione diretta del popolo
europeo, ma una commissione fatta da uomini delle
lobbies multinazionali, tra i quali abbiamo avuto
anche l'onore di avere Prodi! Questo bipede dopo che è
stato cacciato dal popolo della sinistra ora ci viene
ripresentato: la forza delle multinazionali è
straordinaria!!
--- Paola Lucchesi
<paola.lucchesi at smaragdnadolina.com> ha scritto: 

> "Both NATO and the EU are the flagships of U.S.
> policies in Europe
> (although, admittedly, only one of these
> institutions is U.S.-led). "
> 
> 
> Questa frase sta in un testo ancora del 1997. Lo
> trovate sul sito della
> NATO,
>
<http://www.nato.int/acad/conf/enlarg97/serfaty.htm>http://www.nato.int/acad/conf/enlarg97/serfaty.htm,
> si intitola The Logic of Dual Enlargement, autore
> Simon SERFATY, e' in
> intervento ad un convegno sull'allargamento della
> NATO stessa. E' un testo
> lungo, che tratta la questione delle due espansioni
> (EU e NATO) con
> abbondanza di dettagli.
> 
> Ci sono capitata su perche' ci stiam chiedendo (sia
> io e Daniele per la sua
> tesi, sia io e i miei compagni di discussione sul
> forum online di Bihac),
> perche' gli USA hanno tutta questa fretta dannata di
> forzare a tutti i
> costi la "riforma costituzionale", ovvero, secondo
> me, un riadattamento
> cosmetico di quello scartafaccio di Dayton che in
> ogni caso han prodotto
> proprio loro: e la mia ipotesi e' che si voglia a
> tutti i costi la Bosnia
> nella NATO, ma che almeno un minimo bisogni render
> presentabile la
> cosiddetta "costituzione", perche' almeno uno
> straccio di trattati e
> principi di base ci son pure nella NATO.
> 
> Quindi, mi son messa a scavare su
> <http://www.nato.int>www.nato.int  e mi
> son fermata quasi subito a leggermi il testo di cui
> sopra.
> 
> Son gia' venti minuti che sto sobbalzando sulla
> sedia, perche' di frasi che
> fanno capire cosa veramente gli USA pensano
> dell'Europa ce n'e' molte, ma
> arrivata a quella che vi ho messo all'inizio ho
> dovuto fermarmi.
> 
> Dunque, signore e signori, noi pensavamo forse che
> l'Unione Europea fosse
> qualcosa di noi cittadini europei?
> 
> Bene, possiamo star tranquilli. l'EU in realta' e'
> LA NAVE AMMIRAGLIA DELLA
> POLITICA USA IN EUROPA!
> 
> Secondo mr. Simon Serfaty - ma temo non sia solo
> lui.
> 
> Fine della parentesi domenicale della mattina,
> continuo il mio talpeggiare
> nel sito della NATO.
> 
> Meditate, gente, meditate...
> 
> La seconda affermazione, in parentesi, e' tuttavia
> quella veramente
> terrificante: solo una di queste istituzioni, nota
> SS, e' "admittedly"
> guidata dagli USA.
> 
> Cosa significa "admittedly"?
> 
> Letteralmente, qualcosa come "riconosciutamente".
> Ovvero, formalmente.
> 
> Al di la' del singolo vocabolo, per chi l'inglese lo
> conosce bene la
> frasetta in parentesi ha la forza di un pugno in
> faccia: l'EU e' solo
> formalmente NON controllata dagli USA... il resto
> viene indotto nella mente
> del lettore/ascoltatore dal tono di tutto il
> discorso. Ed e' che DI FATTO
> l'EU ... da chi e' guidata?
> 
> 
> --
> Mailing list Disarmo dell'associazione PeaceLink.
> Per ISCRIZIONI/CANCELLAZIONI:
> http://www.peacelink.it/mailing_admin.html
> Archivio messaggi:
>
http://www.peacelink.it/webgate/disarmo/maillist.html
> Area tematica collegata:
> http://italy.peacelink.org/disarmo/index.html
> Si sottintende l'accettazione della Policy Generale:
>
http://www.peacelink.it/associazione/html/policy_generale.html
> 
> 



        

        
                
___________________________________ 
Yahoo! Mail: gratis 1GB per i messaggi e allegati da 10MB 
http://mail.yahoo.it