[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

BOEING: VIOLATA LEGGE EXPORT ARMI, MEGA-MULTA DA 15 MLN DLR



ANSA-AFP) - ROMA, 9 apr - Multa record per Boeing. Il colosso degli aerei Usa ha pagato una sanzione pari a 15 milioni di dollari per aver esportato in Cina velivoli commerciali equipaggiati con microprocessori di navigazione interdetti all'export perché applicati in attività militari. Lo riporta il Seattle Time, precisando che si tratta della sanzione più elevata pagata da una società statunitense per la violazione della legge che controlla le esportazioni di armi (Arms Export Control Act). Secondo il Dipartimento di Stato, Boeing ha esportato fra il 2000 ed il 2003 circa 94 aerei commerciali all'estero, di cui 19 in Cina, equipaggiati con microprocessori di navigazione QRS-11. Nel 1993, il Dipartimento aveva stimato che questi microprocessori, utilizzati anche nel sistema di giuda dei missili Maverick, erano riservati ad "applicazioni militari importanti". La classe di prodotti identificata da questa particolare dicitura richiede una licenza di esportazione. Boeing, invece, ha continuato ad esportare i microprocessori nonostante il Dipartimento abbia chiesto di bloccare l'export. (ANSA).