[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Concessione ufficiale trasporto GBU 28 per Israele dall'Inghilterra




Dopo le polemiche sollevate per lo scalo dei due A-310 statunitensi all’aeroporto scozzese di Prestwick, con a bordo bombe Gbu-28 a guida laser destinate alle forze armate israeliane, il governo britannico ha svolto alcuni accertamenti per stabilire la correttezza o meno della procedura, poiché i due velivoli erano registrati come civili e non avevano denunciato il proprio carico. Ora il ministro degli esteri Margaret Beckett ha annunciato che gli aerei militari americani diretti in Medio Oriente possono fare tappa negli scali britannici, a patto che vengano osservate le procedure. Non è stato tuttavia specificato se questi potranno atterrare solo in aeroporti militari o anche in quelli civili. Rimane quindi integro il sodalizio Bush-Blair, con una strizzata d’occhio all’opinione pubblica, scandalizzata dalla complicità di Londra nella violenta offensiva di Israele. Secondo la stampa inglese, già nei giorni scorsi il Pentagono avrebbe chiesto di poter effettuare altri scali in Uk.

http://electronicintifada.net/v2/article5350.shtml
http://news.yahoo.com/s/afp/20060728/wl_afp/mideastconflictarmsbritainusisraelairport_060728071452