[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: Osare e distogliere



Che vuol dire " a cacciar balle"?
Comunque ti incollo dei veloci botta e risposta in merito all'osare
(cacciar balle?) e distogliere.
Ciao, Doriana

Re: [pace] Osare e distogliere

Data: Mon, 22 Jan 2007 18:02:50 +0000
Da: Doriana Goracci[+]
A: pace at peacelink.it[+]
Turi Vaccaro ha agito e pagato da solo, a parte la solidarietà che gli si
è potuta dare. La tua ipotesi non è peregrina, quasi una quarantina
d'anni fa si diceva : la fantasia al potere.
Ripropongo per il 17 febbraio (anche altre occasioni...) occupazione di
suoli pubblici non solo con le scarpe ma con tutto il corpo, chiamatela
resistenza passiva o età che incombe, e non è un'azione nuova, solo
quasi mai praticata da masse che spero verranno ...
Leo una volta ancora fa centro, stiamo a vedere se siamo diventati tutti
molto miopi...
Doriana

In data 22/1/2007, "magius" <gmagius at gmail.com> ha scritto:

>Il 22/01/07, bruno.leopoldo at libero.it<Bruno.Leopoldo at libero.it> ha scritto:
>
>>"C'è bisogno di un'insurrezione non violenta. Anche a costo di andare
>in galera". Così >interviene padre Alex Zanotelli parlando
>dell'attuale momento in un'intervista a cura di >Cinzia Gubbini da
>Nairobi pubblicata su "il manifesto" del 19/1/7. Con insurrezione del
>>pacifismo "voglio dire che è arrivata l'ora di reagire, i cittadini
>devono trovare nuove forme di >mobilitazione, nuova visibilità.
>
>A mio parere Alex Zanotelli tra le righe ha fatto un invito ad andare
>oltre la classica dimostrazione di testimonianza delle manifestazioni
>pacifiste degli ultimi anni. Il fatto che questa dichiarazione l'abbia
>fatta a ridosso della manifestazione di Vicenza del 17 febbraio,
>potrebbe significare che vede con favore un azione diretta nonviolenta
>come l'invasione pacifica da parte dei vicentini della base americana
>sita nella caserma Ederle. Chi rompesse la rete che cinge la caserma o
>ne scavalcasse il muro di recinzione, se arrestato potrebbe infatti
>finire in galera. La galera in cui è finito nel 2005 Turi Vaccaro,
>attivista del MIR, per aver dato corso - in una base americana in
>Olanda - all'azione diretta nonviolenta di distruggere due aerei
>militari F-16 il giorno dell'anniversario del bombardamento atomico di
>Nagasaki.
Mailing list Pace dell'associazione PeaceLink.


^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

In data 22/1/2007, "rossana" <rossana at comodinoposta.org> ha scritto:

> guarda che a bologna non si può mica star tanto a cacciar balle.
>E poi Prodi se ne era già andato via alla chetichella.
>
>Doriana Goracci ha scritto:
>> Inoltro un documento prezioso e che condivido totalmente. Non è di
>> nessuna sigla nota, solamente "frutto" di uno di noi .
>> Doriana Goracci
>>
>>   
>
>--
>Mailing list Disarmo dell'associazione PeaceLink.