[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: Osare e distogliere



Al di là dei botta e risposta su cui ci sarebbe da scrivere un romanzo, io sono d'accordo con te ma trovo lo slogan Disarmiamo L'italia un po' limitante e diciamoci la verità disarmare l'italia non risolve il problema. Meglio Disarmiamo il mondo!!! Per quanto riguarda il tema di fare azioni non violente io sono completamente d'accordo è che per dare realmente una svolta bisognerebbe creare una forza sociale simile a quella che creò Gandhi o Martin Luther King. In realtà se si unissero tutte le forze sociali presenti non saremmo lontani...il problema è farsì che le forze sociali si coalizzino in una lotta comune. I primi tentativi sono falliti. ritengo che si debba dare più permanenza alla costruzione di questa forza sociale a partire dai fatti. Purtroppo ho notato da parte di chi ne parla di più più parole che fatti concreti. Quindi questa è la proposta fare un Forum Nazionale dove tutte le forze sociali si riuniscono, si fanno dei tavoli di lavoro su cui si decidono azioni comuni e si concordano Metodi comuni basati su dei principi.
Bè chi ha voglia di farlo mi risponda io ci sono.

Mary
Movimento Umanista
Campagna Mondiale per il Disarmo Nucleare


From: antonio bontempi <antonio at bontempi.net>
Reply-To: disarmo at peacelink.it
To: disarmo at peacelink.it
Subject: Re: Osare e distogliere
Date: Tue, 23 Jan 2007 09:58:30 +0100

In riferimento al botta e risposta su "Osare e distogliere"
Non bisogna perdersi sui discorsi collaterali e neppure sul concetto che noi possiamo avere sul termine "insurrezione" o su quello di "azioni forti".
Guardando alla proposta di Zanotelli.
Non c'e' piu' nulla di rivoluzionario del dire pubblicamente: io considero ogni sistema militare un sistema di morte e di assassinio. Voglio che in Italia non ci siano basi militare di nessuno, voglio riconvertire il nostro sistema militare in un sistema di pace non armato, voglio che sia cancellata ogni spesa legata al militare. Perche' la guerra deve essere un tabu e considero i militari dei potenziali assassini. Se questi "io" diventano milioni, con nome e cognome e facce visibili .... allora le cose cambieranno. Cadranno ambiguita' e giochetti di molti.... e il mondo cattolico si dovra' schierare !

E' inutile chiedere la chiusura di una base, non finanziare una missione o fare altre decine di richieste ognuno per conto proprio.
Una sola campagna nazionale: disarmiamo l'Italia.

Antonio
Salo'

--
Mailing list Disarmo dell'associazione PeaceLink.
Per ISCRIZIONI/CANCELLAZIONI: http://www.peacelink.it/mailing_admin.html
Archivio messaggi: http://www.peacelink.it/webgate/disarmo/maillist.html
Area tematica collegata: http://italy.peacelink.org/disarmo/index.html
Si sottintende l'accettazione della Policy Generale:
http://www.peacelink.it/associazione/html/policy_generale.html


_________________________________________________________________
Hotmail 1 GB: ancora più spazio per i tuoi messaggi e foto! GRATIS! http://join.msn.com/hotmail/features-std#1