[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: EX-JUGOSLAVIA: 189 CASI TUMORE TRA MILITARI ITALIANI DAL ‘96



Io credo che questi militari lo sappiano benissimo cosa vadano a fare, ma 
con questo non significa che condividano quello che stanno facendo.
C'è tanta disoccupazione in giro per l'Italia e specialmente al sud, e in certi 
casi arrivi al punto che accetti qualunque cosa pur di mantenerti da vivere, e 
magari non solo te ma anche la tua famiglia.
E' facile giudicare quando magari il modello che si ha di solito davanti è del 
figlio mantenuto o che va avanti con lavori precari continuando a stare dai 
genitori, e che comunque non ha figli perché non se li potrebbe permettere.
Magari intervistiamo questi ragazzi che vanno a fare il militare di carriera e 
poi ne riparliamo. Senza sapere di cosa stiamo parlando facciamo solo 
supposizioni.
Per rispondere anche ad Antonio Bontempi: spacciare droga è un attività 
illegale, questo significa che culturalmente (per la cultura della nostra 
società) fare il militare è un lavoro considerato più "pulito" e non vieni 
perseguito se scegli di fare quel tipo di lavoro.
Per questi motivi alla fine uno sceglie la via di far denaro "legale".

Ciao,
Davide

On 30 Jul 2007 at 6:43, rossana at comodinoposta.org wrote:

> beh ammetterai che in guerra non si va a donar rose. la guerra 
> umanitaria la lasciamo a d'alema.
> i militari sono addestrati per far che? per costruire ospedali?
> 
> 
> Davide Bertok ha scritto:
> > E' facile dare addosso ai militari e chiamarli assassini.
> > Ma spesso sono solo dei "robot" al servizio di persone più potenti
> > senza altra scelta. Lo sapevate che molti scelgono la carriera
> > militare solo perché è un lavoro sicuro e magari sperano di finire
> > invece dietro una scrivania? Secondo voi perché molti militari di
> > carriera vengono dal meridione, i meridionali sono più guerrafondai
> > dei settentrionali? Sono solo le ennesime vittime di questo sistema,
> > poi vabbè nell'esercito ci sarà anche il sergente convinto che vota
> > una formazione di estrema destra e gode nell'imbracciare un fucile
> > ma per favore non saltiamo così alle conclusioni....
> >
> > Ciao,
> > Davide
> >   
> 
> --
> Mailing list Disarmo dell'associazione PeaceLink.
> Per ISCRIZIONI/CANCELLAZIONI:
> http://www.peacelink.it/mailing_admin.html Archivio messaggi:
> http://lists.peacelink.it/disarmo Area tematica collegata:
> http://italy.peacelink.org/disarmo/index.html Si sottintende
> l'accettazione della Policy Generale:
> http://web.peacelink.it/policy.html
>