[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Japan Warns Over US Military Crimes



Il ministro della Difesa giapponese ha dichiarato ieri che, se le truppe statunitensi dispiegate in suolo nipponico si rendessero colpevoli di nuovi reati, l’alleanza tra Washington e Tokyo potrebbe esserne compromessa: a conferma della linea dura intrapresa dal governo giapponese - che segue l’arresto di un marine sospettato di aver violentato una ragazzina di 14 anni - il ministro degli Esteri ha annunciato che fuori dalle basi a stelle e strisce, saranno installate videocamere di sorveglianza. L’episodio del sospetto stupro, è solo l’ultimo di una serie di crimini di cui si sono macchiati i militari statunitensi in Giappone: “A meno che gli Stati Uniti non si rendano conto che questi incidenti possono minare i rapporti con il nostro Paese, non penso che un’alleanza sia ancora possibile”, ha dichiarato con fermezza Shigeru Ishiba, numero uno della Difesa, nel corso di una seduta della camera bassa nipponica.
February 22, 2008
http://www.nytimes.com/aponline/world/AP-Japan-US-Military.html?_r=1&oref=slogin