[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

25 SETTEMBRE 5 OTTOBRE 2008. «LIBERA LA PAROLA», CAROVANA MISSIONARIA DELLA PACE



25 SETTEMBRE 5 OTTOBRE 2008. «LIBERA LA PAROLA», CAROVANA MISSIONARIA 
DELLA PACE

[www.grillonews.it • 24.09.08] Quando senti il desiderio di 
comunicare e uscire da te stesso, guardarti intorno, metterti in 
cammino con gli ultimi; quando ti impegni per la giustizia, la pace, la 
riconciliazione... è allora che sei in Carovana! La Carovana si rimette 
in cammino e dal 25 settembre al 5 ottobre muoverà da tre diverse aree 
geografiche del Paese, per ricongiungersi a Roma il 4 e 5 ottobre, con 
l’evento conclusivo. Sarà a Verona (28 settembre e 1 ottobre) e a 
Vicenza (29 e 30 settembre).

--- --- --- --- --- --- --- ---

Quando 
senti il desiderio di comunicare e uscire da te stesso, guardarti 
intorno, metterti in cammino con gli ultimi, quando ti impegni per la 
giustizia, la pace, la riconciliazione... è allora che sei in Carovana! 
Perchè continuare da solo? C’è bisogno di comunità e c’è bisogno di 
esprimere comunità. E c’è l’urgenza di riconoscersi in valori condivisi 
e di riempire di significato e di azione la parola pace. Riaffermare 
che essere costruttori di pace vuol dire fare comunità, operare per la 
giustizia, avere a cuore la dignità e i diritti di ogni persona, tenere 
lo sguardo aperto sul mondo.

Perciò anche quest’anno la Carovana si 
rimette in cammino, riannodando il filo di un discorso e di un percorso 
che non si è mai interrotto a partire dal Giubileo del 2000. Una delle 
leve propulsive di quel Giubileo fu «liberare i paesi poveri dal debito 
estero», mettersi in sintonia con il sud del mondo, mettere in 
discussione le scelte economiche e politiche del nord del mondo. Da 
allora si sono susseguite tre carovane (anno 2002 - 2003 - 2004), che 
hanno condiviso progetti e creato relazioni tra associazioni e enti 
locali, tra gruppi missionari e realtà giovanili, tra donne e uomini di 
buona volontà.

Si riparte dunque dalla Parola. Liberare la Parola 
significa far sì che chi parla possa essere ascoltato, recuperare la 
bellezza e il senso del comunicare, far fluire la parola-progetto, 
assumersi la responsabilità anche di denunciare. Ma liberare la Parola 
significa - soprattutto per i cristiani - saper di nuovo ascoltare e 
diffondere lo scandalo della Buona Notizia del Vangelo.

La scelta dell’
itineranza dà modo di andare incontro all’altro, vincendo le abitudini, 
esponendosi all’autocritica, superando il rischio dell’immobilismo e 
della rassegnazione. L’itineranza ci induce a misurare le distanze tra 
le diverse culture e condizioni sociali, e a mettere meglio a fuoco 
parole come legalità, rifiuti, acqua, territorio, immigrazione, 
cittadinanza, memoria. Andiamo ad incontrarci così sulle strade e nelle 
piazze del nostro Paese, ad ascoltare la voce delle comunità locali e 
quella di testimoni del Nord e del Sud del mondo. 

La Carovana, in 
"viaggio" dal 25 settembre al 5 ottobre, muove da tre diverse aree 
geografiche del Paese: Sud (Puglia, Campania, Calabria, Sicilia), 
Centro (Toscana, Lazio), Nord (Friuli Venezia Giulia, Veneto, 
Lombardia), per ricongiungersi a Roma il 4 e 5 ottobre, con l’evento 
conclusivo della Celebrazione Eucaristica all’Abbazia delle Tre 
Fontane.

La Carovana Missionaria della Pace 2008 è proposta dagli 
Istituti Missionari e dai Centri Missionari Diocesani, con il sostegno 
del Segretariato Unitario di Animazione Missionaria. Vuole fare causa 
comune con tutti coloro che credono nella costruzione di una società 
più giusta e solidale. Perchè continuare da solo? Insieme, rimettiamoci 
in cammino!

I PERCORSI DELLE CAROVANE

Zona Nord - Est: Erto nel 
Vajont il 25/26/28 settembre (Pordenone), Zugliano il 27 settembre 
(Udine), Vicenza il 29/30 settembre, Verona il 1° ottobre, Firenze il 
02/03 ottobre.

Zona Nord - Ovest: Milano, Varese e Bevera il 
25/26/27/28 settembre (Barzago – Lecco), Sotto il Monte il 29 settembre 
(Bergamo), Brescia il 30 settembre, Verona il 1° ottobre, Firenze il 
02/03 ottobre.

Zona Sud: Alessano il 24 settembre, (Lecce), Parabita 
il 24 settembre (Lecce), Lecce il 25 settembre, Cisternino il 26 
settembre (Brindisi), Mesagne il 26 settembre (Brindisi), Napoli il 27 
settembre, Cimitile il 27 settembre (Napoli), Caserta il 28 settembre, 
Cosenza il 29 settembre, Locri il 30 settembre, Reggio Calabria il 1° 
ottobre, Agrigento il 2 ottobre, Palermo il 3 ottobre.

Zona Centro: in 
preparazione della tappa di Firenze (02/03 ottobre), verranno 
effettuate delle manifestazioni ad hoc a Livorno (06/09), Piombino 
(07/09), Follonica (07/09), Prato (21/09).

Percorsi che poi andranno 
tutti e tre a convergere a Roma per la conclusione del 04/05 ottobre 
2008.

ARRIVO A VICENZA

Perché a Vicenza? http://www.carovanadellapace.
it/argomentop.asp?id=111

Lunedì 29 settembre
Pomeriggio: La Carovana 
della Pace e Vicenza si incontrano alla tenda in Piazza Esedra 
ore 
18.30: Aperitivo equo-solidale.
ore 20.30: concerto-testimonianza, 
presso il Palasport di Longare, con il gruppo Unidos&FiveSomebody, le 
parole di Daniel Manosalva (Colombia), Elisa Danese (Uganda-Italia).

Martedì 30 settembre
Pomeriggio: La Carovana della Pace e Vicenza si 
incontrano alla tenda in Piazza Esedra di Vicenza (Via Roma-Campo 
Marzio).
Ore 18.00/19.00: Momento di silenzio e digiuno.
Ore 20.30/21.
45: Fiaccolata con riflessioni e la testimonianze di Padre Andrès 
Tamayo (Hounduras). (Partenza Gendarmeria Europea, arrivo aeroporto Dal 
Molin - area militare Viale Arturo Ferrarin).

ARRIVO A VERONA

Questo 
il programma delle iniziative che accoglieranno la Carovana a Verona:

Domenica 28 settembre: «Arriva la carovana…»
ore 10.00: Ritrovo al C.U.
M. (San Massimo). Accoglienza. Apertura: messaggio con le motivazioni 
della Carovana. Momento di preghiera e invio della Carovana
ore 10.30: 
partenza per il Palazzetto dello Sport: Meeting degli Adolescenti
ore 
11.30: arrivo al Palazzetto dello Sport
ore 12.00: partecipazione all’
Eucarestia: segno: «Nella mia città nessuno è straniero» e lancio del 
messaggio
ore 13.00: pranzo al sacco: all’esterno del Pallazzetto: 
presenza di un gazebo con gadgets e altro materiale della Carovana
ore 
14.30: partenza per il Tempio Votivo (fronte stazione ferroviaria)
ore 
15.00: arrivo al Tempio Votivo - Presenza di un gazebo informativo e 
con gadgets e altro materiale della Carovana. Musica, percussioni, 
Danza... Lancio del messaggio con un gesto significativo: slogan «Nella 
mia città nessuno è straniero»
ore 17.00: Conclusione

Mercoledì 1° 
ottobre: «Libera la parola...»
Cinema Teatro Stimate (Piazza Cittadella 
- Verona)

ore 9.00: don Luigi Ciotti incontra le scuole del triennio 
delle Superiori: Libera la parola – «Nella mia città nessuno è 
straniero»
ore 16.00: momento d’incontro e preghiera tra le carovane 
(Cattedrale di Verona)
ore 20.30: Serata di apertura del mese 
missionario e conclusione della Carovana Missionaria della Pace: Libera 
la parola – «Nella mia città nessuno è straniero»  con don Luigi 
Ciotti, Giampaolo Trevisi (vice questore di Verona), alcuni immigrati e 
altri ospiti ancora. 

Stiamo organizzando un pullman per andare a Roma 
per la chiusura della Carovana Missionaria della Pace. Chi fosse 
interessato s’iscriva al più presto contattando Sr. Marlena 
(Missionarie Comboniane): Tel.: 045.8350424 - email: marlenamoz at yahoo.
it


PROGRAMMA EVENTI FINALI DELLA CAROVANA
ROMA, 4 - 5  ottobre 2008

Sabato 4 ottobre
Ore 14.00: Accoglienza al Seraficum. Animerà l’
accoglienza e il meeting la «Five somebody Band», conosciuti anche come 
il gruppo «Unidos».
Ore 15.30: In ascolto delle realtà locali e i 
frutti della Carovana. Sarà messo a disposizione di ogni coordinamento 
un tempo per la condivisione (20’ circa per ogni zona). Racconto del 
percorso e delle realtà visitate nelle varie zone d’Italia.
Ore 17.00: 
Liberare la Parola
Interventi di approfondimento e dibattito con i 
partecipanti: Don Enrico Chiavacci (45’) (dimensione biblica); 
Francuccio Gesualdi (45’) (dimensione socio-politica)
Ore 19.00: Cena 
al sacco. I partecipanti saranno invitati a mettere in comune quanto 
hanno portato dalle varie zone in una agape fraterna.
Ore 21.00: Veglia 
alla basilica paolina delle «Tre Fontane» (distante ad una diecina di 
minuti a piedi dal Seraficum).
Ore 22.30: Chiusura della Veglia per 
permettere a tutti di prendere i mezzi pubblici e raggiungere il luogo 
del pernottamento.

Domenica 5 ottobre:     
Ore 8.00:       L’Abate del 
monastero dei Benedettini della basilica delle Tre Fontane ci aiuterà a 
conoscere il luogo storico della Basilica e ci introdurrà al percorso 
dell’Apostolo Paolo, missionario delle genti 
Ore 10.00: Messa alle Tre 
Fontane
Ore 12.00: Pranzo/Spuntino
Ore 14,30: Conclusione della 
Carovana 2008 e gesto di impegno per continuare il cammino


LE 
CAMPAGNE 

La Carovana missionaria della Pace promuove una cultura di 
pace locale e globale basata sui diritti umani sostenendo che:

L'acqua 
è il bene più prezioso per ogni essere umano
La Carovana promuove 
l'adesione alle iniziative di AltraEconomia: 
Campagna 
«Imbrocchiamola!»: iniziativa che propone di segnalare i ristoranti, i 
locali, le pasticcerie, i bar che servono l'acqua di rubinetto e di 
indicare quelli che non lo fanno; Campagna «Mettiamola Fuori legge»: 
iniziativa che propone la riduzione dell'uso di campagne pubblicitarie 
acquistati dagli imbottigliatori per ridurre la concorrenza al sistema 
pubblico di gestione dell'acqua.
Per info sulle campagne: www.
imbrocchiamola.org

Gli immigrati sono persone, non forza lavoro
La 
Carovana risponde alla lettera aperta «Mai senza l'altro»:
La 
Commissione Giustizia, Pace e integrità del Creato della Conferenza 
degli Istituti Missionari Italiani, esprime il suo dissenso nei 
confronti di ogni criminalizzazione dei migranti. Sostiene l'abbandono 
di ogni forma di discriminazione e il ritorno alla solidarietà e alla 
accoglienza come valori fondanti la nostra società.  Come segno la 
Carovana propone il boicottaggio, per il mese di Ottobre, della 
televisione quale strumento mediatico che diffonde violenza e 
discriminazione razziale.
Per info : www.carovanadellapace.it

Il 
finanziamento all'export delle armi deve essere fermato
La carovana 
promuove l'adesione a:
Campagna «Banche Armate»: iniziativa che propone 
di fare pressione sulla propria banca affinché non finanzi con le 
proprie operazioni bancarie l'export delle armi. 
Campagna “Parrochie 
disarmate” : iniziativa che propone di assicurarsi che la propria 
parrocchia utilizzi strumenti bancari che promuovano principi etici.
Per info : www.banchearmate.it

Info
COORDINAMENTO NAZIONALE
CAROVANA 
MISSIONARIA DELLA PACE 2008
c/o Missionari Comboniani
Via San Giovanni 
di Verdara, nr. 139 – Padova
tel. 049/87.51.506 – fax 049/87.62.054 
e.
mail: gimpadova at giovaniemissione.it
www.carovanadellapace.it

IL SITO 
DELLA CAROVANA
www.carovanadellapace.it