[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: I sindacati Aermacchi: "Felici per l'accordo, ora chiudiamo il contratto aziendale"



Cara Ross,
mi dici dove hai letto questo articolo, su quale giornale, per favore?
Grazie
Ciao
Elio

----- Original Message ----- From: "rossana" <rossana at comodinoposta.org>
To: <disarmo at peacelink.it>
Sent: Monday, March 16, 2009 8:27 PM
Subject: I sindacati Aermacchi: "Felici per l'accordo, ora chiudiamo il contratto aziendale"


Che emozione rivedere i "vecchi" che hanno svenduto i lavoratori quando Armacchi era in crisi, quando chi chiedeva una diversificazione della produzione verso il civile veniva sbattuto fuori. Ma FIM e FIOM non scrivono qui e là di essere per la riduzione delle spese militari? Quanto è costato l'MB346 allo Stato? Suvvia cara triplice prima o poi il detto "vita mia morte tua" si rivolgerà contro ancora una volta. Vi salverete ancora a spese dei lavoratori?

Venegono Superiore - I commenti di Graziano Resteghini, Stefania Filetti e Ariel Hassan alla buona notizia della commessa dagli Emirati Arabi Uniti chiesta all'azienda aeronautica. Il contratto anziendale è scaduto a fine 2008 I sindacati Aermacchi: "Felici per l'accordo, ora chiudiamo il contratto aziendale" I successi delle aziende sono anche la consolazione dei lavoratori, specie in questi momenti di crisi: è il caso della sospirata commessa ottenuta da Aermacchi dal Governo degli Emirati Arabi Uniti, che ha sbloccato in azienda le speranze di un buon futuro economico, per niente scontato. E non è un caso che i primi a commentare con sollievo la notizia siano stati proprio i sindacati coinvolti, sottolineando il «lavoro di squadra» fatto per ottenere l'importante risultato: «La scelta dell’M346 da parte degli Emirati Arabi Uniti premia tutti coloro che in questo progetto hanno sempre creduto ed hanno lavorato per la sua affermazione – ha commentato Stefania Filetti, segretario provinciale Fiom Cgil Varese - A partire da chi ci ha lavorato direttamente, come operai e tecnici, management aziendale e organizzazioni sindacali confederali. Adesso occorre lavorare bene per definire in modo positivo per l’Azienda e per il lavoratori tutti i termini del contratto con il cliente». Un commento che si accosta a quello del responsabile della segreteria Fim Cisl: «La notizia riafferma le capacità produttive in un settore che sta reggendo straordinariamente la crisi, segno che gli investimenti in ricerca e sviluppo alla fine pagano sempre - conferma infatti Graziano Resteghini, della segreteria Fim-Cisl varesina - un risultato ottenuto anche grazie all'eccellenza dei lavoratori che lavorano in quella azienda»

Il contratto prossimo venturo con gli Emirati avrà però anche, per i rappresentanti dei lavoratori, un effetto molto concreto e interno all'azienda: «Consideriamo questo accordo con gli Emirati Arabi Uniti un buon viatico per concludere il rinnovo dell'accordo aziendale, che ancora non è stato siglato» ha commentato ancora Resteghini. Il contratto interno, scaduto a fine anno, era rimasto “sospeso” anche in ragione di questa commessa: ora, come ha sottolineato anche Stefania Filetti: «Questa notizia, che porta il sereno nel futuro di AleniaAermacchi, dovrà servire anche a sbloccare e portare a conclusione la trattativa per il rinnovo del contratto interno che si trascina ormai da troppo tempo» . «Con questa firma riusciamo a garantire in azienda occupazione per gli anni
futuri, in un periodo buio che sta attraversando il paese e in modo
particolare la provincia di Varese» sostiene Ariel Hassan segretario provinciale della UILM, il sindacato dei metalmeccanici, in riferimento alla commessa ottenuta da Aermacchi dal Governo degli Emirati Arabi Uniti. «Come ha affermato il Direttore Generale di Finmeccanica Giorgio Zappa, l’M-346 si conferma come il velivolo di riferimento a livello mondiale per l’addestramento dei piloti degli aerei da combattimento» sostiene ancora Hassan » e questo sicuramente faciliterà la conclusione della trattativa del contratto integrativo che i lavoratori stanno aspettando da tempo».


Giovedi 26 Febbraio 2009


--
Mailing list Disarmo dell'associazione PeaceLink.
Per ISCRIZIONI/CANCELLAZIONI: http://www.peacelink.it/mailing_admin.html
Archivio messaggi: http://lists.peacelink.it/disarmo
Area tematica collegata: http://www.peacelink.it/disarmo/index.html
Si sottintende l'accettazione della Policy Generale:
http://web.peacelink.it/policy.html


__________ Informazione NOD32 3943 (20090317) __________

Questo messaggio   stato controllato dal Sistema Antivirus NOD32
http://www.nod32.it