[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: Evviva! Rimosse 40 atomiche dall'Italia!



Certo che l'ho letto come ho letto anche quello di Pugwash che dice meglio : "Most recently there was speculation that the 40 nuclear bombs deployed at the Ghedi Torre air base in Italy were withdrawn in the summer of 2008"

E attenzione perchè anche mell'articolo citato si parla di confusione di numeri..

Davide Bertok ha scritto:
Rossana forse non hai tenuto conto di questo passo:
Il 17 luglio la Federazione degli Scienziati Americani (FAS) dichiarava che il Dipartimento di Stato aveva confermato le sue stime dell’arsenale nucleare statunitense, compresa la stima di 200 armi nucleari tattiche su suolo europeo (http://www.fas.org/blog/ssp/2009/07/confirmation.php). In un articolo del 21 settembre, E. Wayne Merry, ex funzionario del Dipartimento di Stato e del Pentagono, auspica la rimozione di tutte le rimanenti armi tattiche dagli Stati europei, elencando la dislocazione delle 200 bombe tuttora in Europa: 20+20+20 B61 ospitate in Olanda, Belgio, Germania con accordi di doppia-chiave. Più 50 B61 in Italia e quasi 100 in Turchia, invece, in forma “advanced deployment”, cioè da caricarsi su aerei statunitensi. Quelle 50 B61 sono le bombe che, già dal primo rapporto del FAS (gennaio 2005), sappiamo essere nella base statunitense di Aviano, per utilizzo sugli F-16 delle forze armate USA. Si deduce, quindi, che non ci sono più in Italia armi nucleari con accordi di doppia-chiave, cioè quelle stoccate nell’aeroporto militare di Ghedi, per utilizzo sui Tornado dell’Aeronautica militare italiana.

Ciao,
Davide