[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Parlamentari Nato in visita, vola l'M-346 Aermacchi



I membri delle commissioni di Economia e Sicurezza e di Scienza e Tecnologia a Venegono Superiore per incontrare l'azienda del gruppo Finmeccanica. . . .

VENEGONO SUPERIORE - Una visita ai capannoni di Venegono Superiore, per vedere dove è stato progettato il nuovo addestratore M346, un velivolo molto importante della sua categoria, da qualche anno - nel 2006 il primo volo - salito agli onori delle cronache per la sua manovrabilità e sicurezza. Per poi vederlo volare ‘Master’, il nome con il quale da poco è stato battezzato. È stato così che ieri pomeriggio un gruppo di parlamentari dell’assemblea Nato, membri delle commissioni di Economia e Sicurezza e di Scienza e Tecnologia, ha visitato la sede di Alenia Aermacchi, azienda del gruppo Finmeccanica a Venegono Superiore. Ad accompagnarli nella visita anche Giancarlo Giorgetti, vice presidente della commissione Economia e Sicurezza dell’Assemblea Parlamentare della Nato. Una visita già programmata da tempo - a ribadire l'importanza del lavoro di Aermacchi a livello internazionale - nell’ambito delle attività programmate nel calendario 2009 dell’assemblea Nato. Ad accogliere i numerosi Parlamentari Giorgio Brazzelli, presidente di Alenia Aermacchi, e Carmelo Cosentino, amministratore delegato dell'azienda del gruppo Finmeccanica: con loro anche il presidente della Provincia di Varese, Dario Galli. Dopo una prima parte dedicata alla presentazione di Aermacchi, la visita è proseguita con un flight display dell’M-346 Master, pilotato dal comandante Quirino Bucci, capo pilota collaudatore. Poi ancora una visita nei vari reparti dell'azienda. “I Parlamentari hanno dimostrato grande interesse nei confronti di Alenia Aermacchi - recita una nota diffusa dall'azienda venegonese - e in particolare verso l’M-346, l’addestratore avanzato di nuova generazione al quale guardano con interesse crescente le forze aeree delle più prestigiose Aeronautiche Militari del mondo”. L’M-346 è un aereo da addestramento militare transonico: lo scorso anno Alenia Aermacchi aveva indetto una concorso online per assegnare un nome al velivolo: fra le più di 4 mila proposte ricevute fu scelto il nome ‘Master’, “un nome internazionale che sintetizza l’M-346 come strumento ideale per insegnare a volare ai futuri piloti dei caccia di ultima generazione e contemporaneamente il livello massimo di istruzione raggiungibile da un allievo”.
Alessandra Latini

http://www.sateliosnews.it/index.php?option=com_content&view=article&id=2197:parlamentari-nato-in-visita-vola-lm-346-aermacchi-&catid=7:cronaca&Itemid=12