[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Diritti umani, mine antiuomo: “Obama riprovevole come Bush”



Sulla messa al bando delle mine antiuomo Barack Obama è «riprovevole» come il suo predecessore, George W

Sulla messa al bando delle mine antiuomo <http://www.blitzquotidiano.it/tag/mine-antiuomo/> Barack Obama <http://www.blitzquotidiano.it/tag/obama/> è «riprovevole» come il suo predecessore, George W.Bush <http://www.blitzquotidiano.it/tag/bush/>. Lo afferma Human Rights Watch <http://www.blitzquotidiano.it/tag/human-rights-watch/> protestando contro la decisione dell’attuale amministrazione americana di continuare a non ratificare il trattato internazionale che mette al bando queste particolari armi.

Un testo definito dall’organizzazione come l’accordo umanitario sul disarmo che ha avuto più successo nell’ultimo decennio.

«La decisione del presidente Obama <http://www.blitzquotidiano.it/tag/obama/> di rimanere legato alle mine antiuomo <http://www.blitzquotidiano.it/tag/mine-antiuomo/> mantiene gli Stati Uniti su una posizione sbagliata, anacronistica, e contro l’umanità», ha commentato Steve Goose, direttore della sezione armamenti di Human Rights Watch <http://www.blitzquotidiano.it/tag/human-rights-watch/>.

«Questa decisione – aggiunge Goose – dimostra mancanza di visione politica, di compassione e senso comune e contraddice il multilateralismo, l’attenzione verso il disarmo e le questioni umanitarie sbandierate con grande enfasi da questa amministrazione».

Il trattato contro le mine risale al 1997 ed è stato riconosciuto da 158 paesi, compresi quasi tutti gli alleati militari degli Stati Uniti. È stato adottato da tutti i paesi della Nato e da tutti i paesi occidentali, con eccezione di Cuba.

26 novembre 2009

http://www.blitzquotidiano.it/politica-mondiale/diritti-umani-mine-antiuomo-obama-riprovevole-come-bush-159530/?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+blitzquotidiano+%28Blitzquotidiano%29