[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

R: Re: Finmeccanica, Borgogni accusa gli onorevoli: "Assunzioni clientelari per favorire i politici"



non ho capito la tua critica. Personalmente non mi interessano le beghe fra 
partiti, ma come i partiti facciano gran cassa con le aziende controllate dal 
Tesoro.
Le inchieste aperte su Finmeccanica non sono neanche di un mese fa ma 
risalgono ormai almeno al 2010 e dunque non ne farei un caso di date ma di 
contenuti.
Circa la critica al Manifesto è evidente che non fosse per la testata in sè, 
ma per la nota divisione che vige fra teoria e pratica.

p.s.: sicuro che PDL e Lega non si ritroveranno prossimamente di nuovo 
insieme?

>----Messaggio originale----
>Da: glry at ngi.it
>Data: 29/12/2011 20.26
>A: <disarmo at peacelink.it>
>Ogg: Re: Finmeccanica, Borgogni accusa gli onorevoli: &quot;Assunzioni 
clientelari per favorire i politici&quot;
>
>Utili le informazioni che porti. Altrochè. Tratte da Mediaset TGcom24 di un 
mese fa e da un 
>sito paramilitare, e che trattano di indagini già avviate e note sulle 
malefatte di 
>Finmeccanica, qui usate per attaccare specifici gruppi e settori politici 
(putacaso, Lega PD e 
>sindacati confederali, cioè tutta l'opposizione ufficiale al PDL-Mediaset). 
>Una settimana fa però contestavi i miei articoli da fonte Il Manifesto sul 
potere del sistema 
>militare-industriale e sulla presenza di un comandante NATO al Governo 
italiano di Monti, 
>criticando la testata di provenienza per quello che è, e alcuni marginali 
contenuti degli 
>articoli con generiche invettive, trascurando quindi il nocciolo degli 
argomenti trattati. 
>Cos'è, opportunismo o provocazione?
>Non credo sia questo il modo più utile di usare questa lista Disarmo, e 
vorrei un parere 
>pubblico e netto dei moderatori. Nemmeno mi sembra corretto esser trattati da 
scemi e far 
>finta di nulla. 
>Questa lista può essere usata per diffondere notizie e organizzare il 
contrasto alla guerra 
>come strumento politico, non come tribuna politica paratelevisiva.  
>
>G. Ellero
>
>----- 
>
>On 29 Dec 2011 at 15:33, rossana123 at libero.it wrote:
>
>Data inoltro:          Thu, 29 Dec 2011 15:34:03 +0100
>Data invio:            Thu, 29 Dec 2011 15:33:47 +0100 (CET)
>Da:                    "rossana123 at libero.it" <rossana123 at libero.it>
>A:                     disarmo at peacelink.it
>Oggetto:               Finmeccanica, Borgogni accusa gli onorevoli: "Assunzioni
>       clientelari per favorire i politici"
>Inoltrato da:          disarmo at peacelink.it
>Invia risposta a:      disarmo at peacelink.it
>
>> L'ex capo delle relazioni esterne del gruppo punta il dito soprattutto 
sulla 
>> Lega
>> 
>> Assunzione dei figli dei potenti, trasferimento al Nord di attività 
produttive 
>> per assecondare la Lega, affitto di capannoni per fare un favore a un 
>> politico... Lorenzo Borgogni, ex capo delle relazioni esterne di 
Finmeccanica 
>> ascoltato come testimone a Napoli e indagato a Roma, ne ha per tutti, e 
accusa 
>> soprattutto il Carroccio.
>> "Sono stati loro - spiega ai magistrati, secondo quanto riporta il 
Corriere 
>> della Sera - a imporre al presidente del Consiglio Silvio Berlusconi la 
nomina 
>> di Giuseppe Orsi come amministratore delegato". E poi a imporre a 
Finmeccanica 
>> altre operazioni come l'assunzione di parenti e amici. Ad esempio i due 
figli 
>> di Massimo Ponzellini, ex presidente della Banca Popolare di Milano 
coinvolto 
>> nell'indagine sui finanziamenti concessi all'Atlantis e ritenuto vicino ai 
>> "lumbard".
>> 
>> Ancora, secondo Borgogni, Giancarlo Giorgetti, leghista attuale presidente 
>> della commissione Bilancio della Camera, sarebbe stato favorito con un 
>> contratto a un parente. Mentre proprio per assecondare la politica della 
Lega 
>> sarebbe stato deciso il trasferimento da Pomigliano D'Arco a Venegono (in 
>> provincia di Varese), la sede legale dello stabilimento dell'Alenia, 
azienda 
>> del gruppo nella quale uno dei dirigenti è la moglie dell'ex ministro 
>> dell'Interno, Roberto Maroni.
>> 
>> Il manager di Finmeccanica continua a sfornare nomi: per favorire Marco 
>> Reguzzoni, capogruppo del Carroccio alla Camera, a Malpensa sono stati 
presi in 
>> affitto alcuni capannoni di una società segnalata proprio da lui, mentre 
sempre 
>> per favorire la Lega il vertice aziendale avrebbe pianificato la chiusura 
di 
>> alcune attività ritenute sinora strategiche e avrebbe affidato gli appalti 
>> esterni a società "vicine" ai politici.
>> 
>> Non solo della Lega: "Per assicurarsi buoni rapporti con il Pd - aggiunge 
>> Borgogni - il figlio del parlamentare Nicola Latorre fu prima assunto 
nella 
>> sede statunitense dell'Augusta e poi trasferito in quella italiana". Una 
>> circostanza che Latorre smentisce seccamente, definendola "un'enorme 
bufala" e 
>> spiegando che il figlio, entrato tre anni in Finmeccanica, è stato 
trasferito 
>> dopo sei mesi, in un periodo in cui Orsi non era ancora al vertice della 
>> società.
>> 
>> Per concludere in bellezza, il manager di Finmeccanica cita anche Marco 
>> Milanese, braccio destro di Giulio Tremonti al ministero dell'Economia, 
>> sottolineando come sia stato proprio lui a decidere l'ingresso 
nell'organismo 
>> di vigilanza di una società controllata dalla holding di sua moglie, 
l'avvocato 
>> Anna Maria Taddei.
>> 
>> http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/articoli/1029602/finmeccanica-
borgogni-
>> accusa-gli-onorevoli-assunzioni-clientelari-per-favorire-i-politici.shtml
>> 
>> --
>> Mailing list Disarmo dell'associazione PeaceLink.
>> Per ISCRIZIONI/CANCELLAZIONI: http://www.peacelink.it/mailing_admin.html
>> Archivio messaggi: http://lists.peacelink.it/disarmo
>> Area tematica collegata: http://www.peacelink.it/disarmo/index.html
>> Si sottintende l'accettazione della Policy Generale:
>> http://web.peacelink.it/policy.html
>> 
>> 
>> 
>> ---
>> avast! Antivirus: In arrivo messaggio pulito.
>> Virus Database (VPS): 111229-0, 29/12/2011
>> Controllato il: 29/12/2011 19.34.45
>> avast! - copyright (c) 1988-2011 AVAST Software.
>> http://www.avast.com
>> 
>> 
>> 
>
>
>
>--
>Mailing list Disarmo dell'associazione PeaceLink.
>Per ISCRIZIONI/CANCELLAZIONI: http://www.peacelink.it/mailing_admin.html
>Archivio messaggi: http://lists.peacelink.it/disarmo
>Area tematica collegata: http://www.peacelink.it/disarmo/index.html
>Si sottintende l'accettazione della Policy Generale:
>http://web.peacelink.it/policy.html
>
>