[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Disarmo - Newsletter mensile



PeaceLink - Newsletter "Disarmo"

http://www.peacelink.it/disarmo/index.html


Elenco articoli pubblicati dal 23 dicembre 2011

NUOVO DOCUMENTO DELLA DIFESA STATUNITENSE: RIPERCUSSIONI NELLA
POLITICA NUCLEARE DELLA NATO
In che misura gli alleati vedono quelle bombe come rassicuranti, sulla
base di questa nuova visione strategica degli Stati Uniti, è ancora
in discussione.
http://www.peacelink.it/disarmo/a/35433.html
21 gennaio 2012 - Rossana De Simone

Italia armata
GUERRA ALLA LIBIA CON SETTECENTO SUPER BOMBE ITALIANE
Le forze armate rivelano numero e caratteristiche degli ordigni
sganciati durante il recente conflitto libico. Dalle basi italiane
sono partiti inoltre l'8o% dei raid della coalizione internazionale.
La guerra si conferma un ottimo affare per il complesso militare
industriale
http://www.peacelink.it/disarmo/a/35334.html
5 gennaio 2012 - Antonio Mazzeo

Italia a stelle e strisce
IL NO DEL POLITECNICO DI TORINO AL MUOSTRO DI NISCEMI
Uno studio di due fisici del politecnico di Torino denuncia i
gravissimi rischi per la salute della popolazione e per l'ambiente che
saranno causati dalle onde elettromagnetiche emesse dalle antenne del
MUOS, il sistema di telecomunicazioni satelliari delle forze amate USA
in via d'installazione a Niscemi (Caltanissetta).
http://www.peacelink.it/disarmo/a/35195.html
8 dicembre 2011 - Antonio Mazzeo

Italia a stelle e strisce
Incubo MUOS per l’aeroporto di Comiso
Uno studio del Politecncio di Torino denuncia i gravissimi rischi per
il traffico aereo in Sicilia con la prevista installazione a Niscemi
(Cl) del MUOS, il nuovo sistema di telecomunicazioni satellitari delle
forze armate USA. Tre aeroporti (Catania-Fonmtanarossa, Sigonella e
Comiso) oggetto delle emissioni elettromganetiche delle grandi antenne
militari
http://www.peacelink.it/disarmo/a/35205.html
11 dicembre 2011 - Antonio Mazzeo

Mercanti di morte
ASSE MILITARE TRA ROMA E BERLINO CON MISSILI E DRONI
Firmato a Berlino un accordo tra le associazioni che rappresentano le
industrie produttrici d'armi di Italia e Germania. All'orizzonte il
business dei velivoli senza pilota e dei nuovi sistemi missilistici in
Europa e nei martoriati continenti asiatici e africani.
http://www.peacelink.it/disarmo/a/35310.html
29 dicembre 2011 - Antonio Mazzeo

Mercanti di morte
SHOPPING SAUDITA DI CACCIABOMBARDIERI E BOMBE A GRAPPOLO
Mentre aumenta la tensione nel Golfo Persico e cresce il rischio di un
conflitto in Iran, gli Stati Uniti trasferiscono centinaia di caccia,
elicotteri, missili e cluster bomb all'Arabia Saudita e agli Emirati
Arabi Uniti
http://www.peacelink.it/disarmo/a/35316.html
31 dicembre 2011 - Antonio Mazzeo

Ma allora al movimento pacifista basta sostituire un sistema d'arma
con un altro?
La campagna contro l'F-35: perché non sia una occasione mancata
Ma allora perché non denunciare la capacità delle lobby degli
armamenti di legare processi economici e analisi politica per
dirottarla finalmente sia sul fronte del disarmo, sia su quello della
riconversione dell'economia?
http://www.peacelink.it/disarmo/a/35398.html
17 gennaio 2012 - Rossana De Simone

Guarda l'Italia nella mappa
MATERIALE NUCLEARE: INDICE DI SICUREZZA.
L'indice NTI riguarda solo materiale nucleare utilizzabile per le
armi. In varie parti del sito, modello e report di stampa, si usa il
termine "paesi con materiali" o "paesi privi di materiali."
http://www.peacelink.it/disarmo/a/35375.html
12 gennaio 2012 - Rossana De Simone

F-35: un film già visto
nel documento del Senato si esalta la tecnologia netcentrica del
velivolo (interconnessione di tutti i sistemi di comunicazione,
informazione e scambio dati a disposizione) anche se si sapeva che
diversi moduli software per il sistema di integrazione delle armi (che
sono molto importanti per un combattente), non erano pronti e non sono
tuttora pronti
http://www.peacelink.it/disarmo/a/35337.html
5 gennaio 2012 - Rossana De Simone

Non esistono ispezioni incrociate e la tenuta degli accordi sul
disarmo dipende dalla buona volontà dei contraenti
LE CONVENZIONI SULLE ARMI BIOLOGICHE (BW) E CHIMICHE (CW): DUE
CONFERENZE DELUDENTI
Tenuto conto delle potenzialità di distruzione dell'impianto - circa
1500 manufatti l'anno - e del quantitativo di proiettili in attesa di
smaltimento - circa 20.000 - le stime dei competenti organi
tecnico-operativi militari portano a prevedere il completamento delle
operazioni di distruzione entro il 2022
http://www.peacelink.it/disarmo/a/35314.html
30 dicembre 2011 - Rossana De Simone

E' categorico l'appello a lavorare per l'abolizione delle armi
nucleari!
WORKING TOWARDS THE ELIMINATION OF NUCLEAR WEAPONS
Provenienti da  un gran numero di nazioni e riuniti a Ginevra i
rappresentanti della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa, per una
risoluzione decisa contro gli ordigni di morte. Ecco il documento.
http://www.peacelink.it/disarmo/a/35163.html
1 dicembre 2011 - Roberto Del Bianco

Mercanti di morte
Costi e bluff dell’aereo italiano che addestra alla guerra
L'Aeronautica militare italiana acquista sei nuovi caccia M-346 di
Alenia Aermacchi per addestrare i piloti dei bombardieri Tornado,
Eurofighet ed F-35. Centinaia di milioni di euro per un velivolo che
solo Singapore ha deciso di utilizzare.
http://www.peacelink.it/disarmo/a/35294.html
24 dicembre 2011 - Antonio Mazzeo