[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

R: Re: Chiude Aviano? Pentagono espone significativi tagli alle forze Usa in Europa



Sinceramente ho scritto di fretta... per contributi intendevo i vostri messaggi relativi alla discussione...


So bene che chi lavora in queste aziende non ha colpe e non tutti sono uguali. Sono la prima che lavora con personaggi che agiscono in maniera scorretta, pur non avendone alcuna colpa nè alcun potere per cambiare le cose se voglio lavorare...

Non volevo offendere nessuno ma solo riferirmi a chi ha potere decisionale...

 


 

----Messaggio originale----
Da: rossana123 at libero.it
Data: 17/02/2012 14.18
A: <disarmo at peacelink.it>
Ogg: R: Re: Chiude Aviano? Pentagono espone significativi tagli alle forze Usa in Europa

scusa quali contributi?

Personalmente insieme ad altri (pochi per l'esattezza) abbiamo perso il lavoro, in una di queste fabbriche, per esserci contrapposti alla produzione militare come fosse unica possibilità, e come noi  altri lavoratori in altre fabbriche.

Se fossi ancora lì avrei avuto un bel posticino al caldo, proprio come tanti sindacalisti pacifisti o personaggi affini che non hai mai rischiato di trovarsi nella precarietà assoluta.

E stanno lì a parlar di pace, a mettere il proprio nome su tante locandine contro la guerra, ma con un salario garantito. E chi glielo toglie? Le parole in questo caso valgono zero.


----Messaggio originale----
Da: mgrazia.pusceddu at libero.it
Data: 17/02/2012 13.22
A: <disarmo at peacelink.it>
Ogg: R: Re: Chiude Aviano? Pentagono espone significativi tagli alle forze Usa in Europa

Sono spaventata da quello che leggo nei vostri contributi...

capisco che per chi lavora in Finmeccanica rappresenti la certezza lavorativa (sul fronte lavoro sappiamo tutti che stare a casa non piace a nessuno)  ma come si fa ad andare avanti diventando solo ed esclusivamente commercianti di armi? Inoltre, questo "esempio" può essere seguito anche dagli altri... Chi ha, poi, il coraggio di dire all'Iran "tu, fermati, non hai diritto di produrre armi nucleari", chi ne ha il diritto, mi domando... Dove c'è scritto che siamo diversi dagli altri? o si crede che con TOT armi, vogliano giocare al tiro a segno?


Inoltre, se la maggior parte delle nostre entrate verranno dalle armi, cosa mangeremo un giorno? Proiettili?

Già non digerisco certe verdure malsane che ci vendono oggigiorno...



----Messaggio originale----
Da: cadonilino at yahoo.it
Data: 17/02/2012 13.02
A: "disarmo at peacelink.it"<disarmo at peacelink.it>
Ogg: Re: Chiude Aviano? Pentagono espone significativi tagli alle forze Usa in Europa

Tanto per non farci mancare nulla......qiuu finalmente il "lavoro"non manca e l'occupazione è salva.....
E' ufficiale ormai... (sotto vi ho copiato il comunicato stampa di Finmeccanica).
L'aviazione israeliana ha acquisito 30 M346 di Aermacchi per il corrispondente di 1 miliardo di dollari. In cambio, il nostro Paese s’impegna spendere la stessa somma per acquistare strumentazione militare dagl’israeliani.
 
Finmeccanica, attraverso la società controllata Alenia Aermacchi, è stata selezionata in esclusiva dal Ministero della Difesa di Israele per la fornitura del velivolo M-346 per addestrare i piloti della propria Forza Aerea. 
Saranno circa 30 gli M-346 che andranno a comporre la flotta di addestratori della Forza Aerea Israeliana e rimpiazzeranno i TA-4 Sky-Hawks, attualmente operati dalla IAF (Israel Air Force). 
La firma ufficiale del contratto è prevista nel semestre del 2012 e i velivoli saranno consegnati al Cliente a partire da giugno 2014. 
“È una grande affermazione non solo di Finmeccanica e Alenia Aermacchi ma di tutto il Sistema Paese Italia”, ha dichiarato Giuseppe Orsi, Presidente e Amministratore Delegato di Finmeccanica. “Ci siamo impegnati tutti, dall’Industria alle Istituzioni, dall’Aeronautica Militare alla nostra Diplomazia per ottenere questo risultato. Ancora più significativo se si considera che Israele è un paese di avanzata e riconosciuta tecnologia, in particolare nel settore della Difesa. Per l’Italia continuare a investire nel made in Italy tecnologico è l’unica strada per garantirsi uno sviluppo sostenibile che mantenga le nostre capacità industriali e le renda sempre più competitive sui mercati internazionali”.




Da: "rossana123 at libero.it" <rossana123 at libero.it>
A: disarmo at peacelink.it
Inviato: Venerdì 17 Febbraio 2012 9:20
Oggetto: Chiude Aviano? Pentagono espone significativi tagli alle forze Usa in Europa

http://www.globaltimes.cn/NEWS/tabid/99/ID/696320/Pentagon-outlines-troops-
drawdown-in-Europe.aspx

Oltre ad alcune basi tedesche, si chiuderà  entro il 2013 il 603 Air Control
Squadron dell'Air Base di Aviano,composto da 336 aviatori.

Attualmente, circa 80.000 soldati americani hanno sede in Europa. I
cambiamenti delineati dal Pentagono ridurranno il numero di oltre 11.000.


--
Mailing list Disarmo dell'associazione PeaceLink.
Per ISCRIZIONI/CANCELLAZIONI: http://web.peacelink.it/mailing_admin.html
Archivio messaggi: http://lists.peacelink.it/disarmo
Area tematica collegata: http://www.peacelink.it/disarmo
Si sottintende l'accettazione della Policy Generale:
http://web.peacelink.it/policy.html