[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Difesa: AgustaWestland primo esportatore armamenti nel 2011 con 756mln



E' stata presentata al Parlamento dal Presidente del Consiglio dei Ministri, Mario Monti, la Relazione annuale sulle operazioni di esportazione, importazione e transito dei materiali di armamento autorizzate e svolte nel 2011

http://www.governo.it/Presidenza/UCPMA/Rapporto_2011/RAPPORTO_PCM_2011.pdf

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Roma, 24 apr - AgustaWestland (gruppo Finmeccanica) in testa alla classifica degli esportatori di armamenti nel 2011. Il dato emerge dal rapporto del presidente del Consiglio sui lineamenti di politica del Governo in materia di esportazione, importazione e transito dei materiali d'armamento, presentato alle Camere. L'anno scorso, infatti, nell'ambito delle esportazioni definitive autorizzate di armamenti, "primeggia, come volume finanziario, al netto dei programmi intergovernativi, l'Agusta S.p.A. con il 14,37% , pari a 756,19 milioni, seguita da Orizzonte Sistemi Navali (joint venture 51% Finacatieri, 49% Finmeccanica) con il 7,91%, pari a 416,17 milioni, Iveco con il 5,55%, pari a 292,13 milioni, Alenia Aermacchi con il 4,81%, pari a 252,95 milioni, Alenia Aeronautica con il 4,3%, pari a 226 milioni". A seguire figurano "Oto Melara con il 2,65%, pari a 139,50 milioni, Elettronica spa con il 2,34%, pari a 122,96 milioni, Whitehead Alena S.S. con l'1,93%, pari a 101,79 milioni, Selex Galileo con l'1,6%, pari a 83,96 milioni e Avio con l'1,07% pari a 56,53 milioni".