[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Incontro fra il Ministro Di Paola ed il Segretario alla Difesa Panetta



La situazione in Afghanistan, la crisi in Mali, la cooperazione industriale, le 
strutture, il personale e le infrastrutture americane presenti sul suolo 
italiano, che hanno un ruolo strategico per l’Alleanza Atlantica.

Questi i principali temi del colloquio bilaterale tra il Ministro Di Paola ed 
il Segretario alla Difesa Panetta, illustrati alla stampa nel corso di una 
dichiarazione congiunta ospitata nella Biblioteca Militare dello Stato Maggiore 
dell’Esercito.

Di Paola ha sottolineato il forte legame che unisce i due Paesi e le 
rispettive Forze Armate, così come il comune approccio ai temi della difesa e 
della sicurezza internazionali.

Per quanto riguarda l’Afghanistan, Di Paola e Panetta hanno confermato quanto 
già deciso dal Vertice NATO di Chicago, ovvero la riduzione progressiva della 
presenza militare e l’impegno delle Forze Armate, in seno all’ISAF, dei due 
Paesi.

Nell’occasione, Panetta ha ricordato gli oltre 50 Caduti italiani nell’ambito 
della missione ISAF, rivolgendo ad essi ed ai loro famigliari un ricordo 
particolare.

In merito alla crisi in Mali, Italia e Stati Uniti d’America hanno affermato 
che supporteranno l’azione della Francia per fermare l’offensiva jihadista.

Fra gli argomenti discussi, anche l’impianto di comunicazioni denominato MUOS 
(Mobile User Objective System) installato in Sicilia. In merito, il Ministro Di 
Paola ha ricordato che si tratta di un asset strategico per l’Alleanza 
Atlantica e non solo per gli Stati Uniti, e che tutti gli aspetti relativi alla 
sicurezza e alla salute delle popolazioni locali saranno certamente 
salvaguardati.

Il Segretario alla Difesa statunitense ha espressamente ringraziato l’Italia 
per l’impegno nell’ambito del programma JSF (Joint Strike Fighter), ribadendo l’
impegno immutato degli Stati Uniti nello sviluppo del programma.

Panetta ha concluso sottolineando che l’Italia, oltre ad essere uno dei 
migliori partner degli Stati Uniti d’America, è un membro chiave dell’Alleanza 
Atlantica e che entrambi i Paesi lavorano per costruire un mondo migliore da 
lasciare in eredità alle prossime generazioni.

http://www.difesa.it/Primo_Piano/Pagine/DiPaola_Panetta.aspx