[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

R: Re: RE: Mali, Terzi: Italia darà supporto logistico a Francia



sì, ma ad oggi sono ancora ministri della Repubblica, poi in questo caso ci sarà il "passaggio" in Parlamento. Ma è una passeggiata, dato che è scontato il risultato.


C'è un orientamento positivo all'interno del governo. Sarà comunque necessario il sostegno delle forze politiche in Parlamento," ha detto Terzi a margine di un consiglio straordinario dei ministri degli Esteri Ue a Bruxelles, che ha dato il via libera ad una missione europea di addestramento dell'esercito regolare del Mali.

Terzi ha poi precisato che il supporto logistico consisterà in "un sostegno per il trasferimento di materiale, per la concessioni di basi, ma in nessun modo sarà un intervento militare diretto. Non è previsto nessuno spiegamento di forze militari italiani nel teatro operativo".

Quanto agli addestratori, l'Italia invierà "fino a 24 uomini", ha detto Terzi.

Della situazione in Mali riferirà domani in Consiglio dei ministri il responsabile della Difesa Giampaolo Di Paola.

La missione Eutm (European Union Training mission)decisa oggi porterà in Mali fino a 450 uomini, di cui 200 istruttori, per un costo complessivo di 12,3 milioni di euro e per un mandato iniziale di 15 mesi.

Il quartier generale sarà Bamako, la capitale, ma l'addestramento avverrà nel Sud del Paese, la zona ora più lontana dai combattimenti. Oltre a addestrare i militari, la missione fornirà consulenza alle operazioni di comando, logistiche e di protezione dei civili, come ha riferito in una nota la Farnesina.


http://it.reuters.com/article/topNews/idITMIE90G01S20130117



----Messaggio originale----
Da: nella.ginatempo at gmail.com
Data: 17/01/2013 16.17
A: <disarmo at peacelink.it>
Ogg: Re: RE: Mali, Terzi: Italia darà supporto logistico a Francia

decidere di entrare in guerra facendo finta di niente non è occuparsi di "affari correnti" !

2013/1/16 rossana123 at libero.it <rossana123 at libero.it>

"Può, un ministro di un governo dimissionario, decidere in tal senso?"

Il Presidente della Repubblica Napolitano ha preso atto delle dimissioni e ha invitato il governo a rimanere in carica per il disbrigo degli affari correnti. 


Come puoi vedere i lavori di Camera e Senato continuano

http://www.camera.it/

http://www.senato.it/home