[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

[Disarmo] I: Investimenti non etici, Deutsche Bank mette banca israeliana nella sua lista nera



>Pesano le attività in Cisgiordania di Poalim Bank. Netanyahu: “La cosa più 
>riprovevole è di vedere persone sul suolo dell’Europa parlare del 
boicottaggio 
>di ebrei"
>
>Deutsche Bank ha incluso l’israeliana Poalim Bank in una lista di società 
che 
>costituiscono un investimento problematico dal punto di vista etico. Lo 
>riferisce il quotidiano locale Maariv secondo il quale l’istituto israeliano 
si 
>trova in un elenco di sedici compagnie, tra le quali figurano alcune 
impegnate 
>in traffici di armi. Lunedì 17 il premier israeliano Benyamin Netanyahu 
aveva 
>affermato che il boicottaggio economico di Israele è una forma di 
>antisemitismo.
>
>Maariv precisa che la Poalim Bank è stata inclusa nella lista nera compilata 
>da una società esterna a Deutsche Bank a causa delle sue attività in 
>Cisgiordania. Fra le compagnie per le quali sussistono questioni etiche 
>figurano anche Lockheed Martin, Northtrop e Nissan. Lunedì incontrando a 
>Gerusalemme dirigenti di organizzazioni ebraiche statunitensi, Netanyahu 
aveva 
>detto: “La cosa più riprovevole è di vedere persone sul suolo dell’Europa 
>parlare del boicottaggio di ebrei. E’ un fenomeno oltraggioso… In passato 
gli 
>antisemiti boicottavano esercizi di proprietà ebraica, adesso invocano il 
>boicottaggio dello Stato ebraico, e del solo Stato ebraico”. Netanyahu aveva 
>diretto in particolare le sue critiche contro i membri del movimento Bds 
(che 
>sostiene il disinvestimento in Israele) qualificandoli “antisemiti con panni 
>moderni”.
>http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/02/18/investimenti-non-etici-deutsche-
>bank-mette-banca-israeliana-nella-sua-lista-nera/885125/
>