[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

[Disarmo] R: Metodo semplice e didattico di formazione socio-politica di base



Sono interssato ad avere il caro CD da voi proposto con i miei piu sinceri ringraziamenti per tutto il lavoro che state facendo per la Palestina. 
Jamil gharaba.
Via lanari, 40, 
35129 padova .grazie ancora. 


-------- Messaggio originale --------
Da: geilere at bluewin.ch
Data:09/03/2014 14:08 (GMT+01:00)
A: disarmo at peacelink.it
Oggetto: [Disarmo] Metodo semplice e didattico di formazione socio-politica di base

Cari Amici, cari Compagni,

Abbiamo allestito un metodo semplice e didattico di formazione socio-politica di base “Il sistema economico attuale e le alternative”: 250 diapositive, foto storiche e d’attualità, diagrammi, commenti, esercizi, ecc.

La presentazione (PowerPoint) è particolarmente indicata per conferenze, serate informative, per scuole,

storici, collettivi culturali e di formazione, ecc. e da proiettare con un beamer.

In italiano, francese, inglese, tedesco, spagnolo, portoghese.

Il CD con il metodo suindicato è a disposizione gratuitamente e verrà inviato per posta

gratuitamente in tutto il mondo a chi ne farà richiesta a

imparalavita at bluemail.ch

indicando il proprio recapito postale (o un recapito di fiducia).

Non ci sono trucchi o abbonamenti/aggiornamenti successivi da pagare. Niente pubblicità o virus. Paghiamo tutto di tasca nostra (è il nostro modo di promuovere la rivoluzione).

Sullo stesso CD c’è pure l’intera storia della Palestina in immagini.

Cordiali saluti

Enrico Geiler

Camorino Svizzera

(Partito socialista svizzero)

 

Su richiesta possiamo pure inviare le presentazioni principali direttamente sul tuo/vostro PC mediante www.wetransfer.com, nel qual caso ci occorre il tuo/vostro consenso e il vostro indirizzo di posta elettronica.

IL CD è un formidabile “attrezzo” di propaganda da utilizzare soprattutto per la formazione di base (scuole - bisogna offrire alle scuole di tenere una conferenza sulla Palestina o sull'economia, collettivi di formazione presso partiti e/o sindacati, da distribuire, ecc.).


Care/i attiviste/i della lista DISARMO di PeaceLink,

 

vi giro questa importante mail di Daniele Zeliani un operaio della azienda "Marcegaglia" di Boltiere (BG).
Egli ha deciso di fare obiezione di coscienza alla produzione militare.
L'azienda per cui lavora produce, lavora e commercializza tubi e cilindri sia ad uso civile sia ad uso militare.
Egli ha verificato che tra i clienti finali dell'azienda vi è la Simmel difesa, che produce missili (http://www.simmeldifesa.com/ ), sia altre aziende anche straniere che producono sia per il militare che per il civile.
Egli chiede di essere destinato ad incarichi che riguardano prodotti esclusivamente civili.
Chiede che ogni lavoratore abbia il diritto ad essere informato su ciò che fà e sulla destinazione finale dei prodotti del proprio lavoro. Chiede che ogni lavoratore abbia diritto a praticare l'obiezione alla produzione militare senza perdere il posto di lavoro (come accade ai medici o paramedici obiettori in tema di aborto).
Naturalmente rischia il licenziamento.
Vi chiedo di essere disponibili a difenderlo e a sostenerlo in questa sua iniziativa.
Vi ringrazio.
Elio Pagani
 
---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: Daniele Zeliani <danielezeliani at gmail.com >
Date: 08 marzo 2014 11:02
Oggetto: DICHIARAZIONE DI OBIEZIONE DI COSCIENZA PROFESSIONALE ALLA PRODUZIONE MILITARE
A: antonio.marcegaglia at marcegaglia.com, stefano.dallacqua at marcegaglia.com, roby <roby-68 at alice.it>, thomasalbergoni at gmail.com, Mau Testa <mautesta at alice.it>, claudio.ravasio at cgil.lombardia.it, m.gozzini at cislbergamo.it
Cc: "s.maruca at fiom.cgil.it " <s.maruca at fiom.cgil.it>, Gianni Alioti <gianni_alioti at cisl.it >



Alla cortese attenzione:
- della proprietà dell'Azienda , nella persona di Antonio Marcegaglia
- del Direttore di Stabilimento Marcegaglia di Boltiere,      Stefano Dallacqua;

- delle RSU dello stabilimento Marcegaglia Boltiere :
- Roberto Fumagalli ( FIOM-CGIL )
- Thomas Albergoni  ( FIOM-CGIL )
- Maurizio Testa       ( FIM- CISL )

-delle Rappresentanze Sindacali Territoriali:
- Claudio Ravasio ( FIOM-CGIL )
- Maurizio Gozzini ( FIM-CISL )


Per conoscenza:
- Stefano Maruca ( FIOM-CGIL nazionale)
- Gianni Alioti      (  CISL nazionale )




Con la presente, il sottoscritto ZELIANI DANIELE, intende presentare la propria DICHIARAZIONE DI OBIEZIONE DI COSCIENZA ALLA PRODUZIONE MILITARE (vedi allegato).
Nello specifico, la mia obiezione riguarda la movimentazione in magazzino di materiale destinato all'industria militare.
Per quanto riguarda i clienti che realizzano prodotti con applicazioni duali civili/militari, auspico il riconoscimento del diritto del lavoratore obiettore di coscienza, ad essere informato riguardo agli ordinativi con finalità applicative nell'industria bellica.

In accordo con lo spirito filantropico della Fondazione Marcegaglia che finanzia e patrocina diversi progetti di solidarietà in varie parti del mondo, con il carattere etico di ispirazione cristiana del suo fondatore Steno Marcegaglia, con i principi generali del codice etico di Marcegaglia S.p.a., presenti nel modello organizzativo e di gestione ex D.LGS.231/2001, suggerisco che il Gruppo Marcegaglia adotti una politica di rispetto dei diritti umani attraverso certificazioni sociali che comprendano l'impegno a non contribuire direttamente o indirettamente a prodotti con applicazioni in armamenti , sistemi d'arma, munizioni, e adotti a tal fine sistemi di gestione e monitoraggio della catena di fornitura.


Confidando in un approccio comprensivo della mia posizione, resto a disposizione per qualsiasi chiarimento.

Cordialmente.
Daniele Zeliani
[]







Allegato Rimosso

Lista Disarmo
Per iscriversi o cancellarsi dalla lista:
http://www.peacelink.it/mailing_admin.html