[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

[Disarmo] Guerra biologica in Venezuela



Il presidente del Venezuela, Nicolas Maduro, ha risposto ieri alle accuse 
secondo cui il paese potrebbe essere affetto da una epidemia che minaccia la 
vita di migliaia di persone. "Hanno cercato di imporre in Venezuela una 
campagna di guerra psicologica e di diffondere allarmismo. Terrorismo 
psicologico, non c'è altro nome, terrorismo” ha sostenuto il presidente, 
denunciando sulla tv nazionale che il suo governo è vittima di una guerra 
psicologica da parte dei media internazionali e di una "guerra biologica", 
guidata dall'opposizione al fine di diffondere malattie rare nel paese. Maduro 
però si è spinto oltre: ha chiesto il sostegno dell'Organizzazione mondiale 
della Sanità (Oms) per indagare un presunto complotto teso a inoculare "un 
virus" presso l'Ospedale di Maracay come parte di una "guerra batteriologica" 
ai danni del paese. In questa struttura sono state ricoverate giovedì scorso 
alcune persone affette da sintomi gravi e - a detta delle autorità mediche - 
inspiegabili: "Non sappiamo con cosa abbiamo a che fare - ha dichiarato Angel 
Sarmiento, presidente dell'Associazione medica dello Stato - Non sappiamo se si 
tratta di un virus o di un batterio". Sarmiento ha aggiunto che le persone 
infette sono decedute dopo circa 72 ore a causa di una massiccia emorragia e ha 
raccomandato i cittadini di non recarsi in quell'ospedale
http://www.clarin.com/mundo/Maduro-dice-guerra-biologica-
Venezuela_0_1214279054.html