[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: [Disarmo] Mattarella, viva la guerra e la NATO



Beh Jure, oggi si parla di Mattarella. Nei giorni scorsi avevo letto anche di "D'Alema" come possibile candidato (tra gli altri). Anche lui con la NATO non scherzava.... :)
Ciao,
Davide

Il 29/01/2015 21.58, Jure Ellero LT ha scritto:
Viva la NATO, viva
''l'utilizzo dello strumento militare quando necessario, per sostenere o riportare la pace''

Sergio Mattarella, 12 ottobre 2000

-----------

JUGOSLAVIA: MATTARELLA, SI APRE UNA PAGINA NUOVA
'MA PRESENZA CONTINGENTI INTERNAZIONALI E' ANCORA NECESSARIA'

Roma, 12 ott. -(Adnkronos/Ign)- Con la caduta di Slobodan Milosevic, ''nei Balcani si apre una pagina nuova'', perche' ''scompare, nel nostro continente, l'ultimo regime fondato su una visione nazionalistica ed espansionistica a discriminante etnica e su principi ed ideologie ereditati dal totalitarismo''. Lo ha sottolineato il ministro della Difesa, Sergio Mattarella, intervenuto a Roma alla cerimonia di apertura dei corsi Iasd e Issmi, istituti di studi della Difesa. La permanenza di contingenti militari internazionali sul terreno resta comunque ''in questa fase necessaria, per favorire una ripresa ed un consolidamento di un dialogo costruttivo fra le parti per individuare soluzioni condivise e durature''.

''Una Federazione jugoslava democratica, capace di fare i conti con il suo passato e di emarginare chi si e' reso complice e resta 'responsabile' di una stagione di guerre e violenze e di violazione dei diritti umani -ha proseguito Mattarella- consente finalmente di voltare pagina nel Sud-Est europeo''. Quanto accaduto in questi giorni a Belgrado ''e' anche il risultato dell'azione e della determinazione della Comunita' internazionale e delle organizzazioni di sicurezza, in primo luogo dell'Alleanza, ma anche dell'Unione Europea e delle Nazioni Unite di impegnarsi, anche con l'utilizzo dello strumento militare quando si e' reso necessario, per sostenere o riportare la pace in questa tormentata regione attraversata da terribili violenze e conflitti interni''.

(Mac/Pn/Adnkronos)



Lista Disarmo
Per iscriversi o cancellarsi dalla lista:
http://www.peacelink.it/mailing_admin.html