[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

[Disarmo] 6 agosto : Hiroshima e Nagasaki in poesia al Lunatico festival di Trieste



Comitato pace convivenza solidarietà Danilo Dolci - via Valdirivo 30, 34132 
Trieste
comitatodanilodolci at libero.it - 338 2118453

6 agosto : Hiroshima e Nagasaki in poesia al Lunatico festival di Trieste
Commemorazione dell'olocausto nucleare del 6 agosto 1945
 in vista della Marcia per la Pace Perugia - Assisi di ottobre

Un fuori programma nell'ambito del Lunatico festival dedicato alla poesia, con 
la commemorazione dell'olocausto nucleare di Hiroshima e Nagasaki, avrà luogo 
il 6 agosto alle 18.30 presso l'ex direzione basagliana di villa Renner nel 
Parco culturale di San Giovanni (ingresso di via san Cilino, prendere la 
pedonale/ciclabile sulla sinistra) dove sono piantumati l'albero di kaki 
sopravvissuto all'esplosione di Nagasaki e - novità - anche la rosa "song of 
Hiroshima", portata dalla cooperativa agricola monte San Pantaleone a Trieste a 
cura di Vladimiro Vremec.
L'iniziativa, promossa da Comitato pace convivenza e solidarietà Danilo Dolci, 
Associazione il Ponte e Pro loco San Giovanni Cologna, segna l'avvio del 
percorso verso la Marcia per la Pace "Perugia - Assisi" del 9 ottobre, per la 
quale gli interessati possono fin d'ora prenotarsi scrivendo all'indirizzo 
marciapacemirts at gmail.com.
Aprirà il programma culturale di sabato 6 agosto Andrea Bellavite, neo sindaco 
di Aiello del Friuli e noto pacifista, che informerà il pubblico sulla 
manifestazione "Pace in bici" in partenza dalla base Pluto di Longare (Vicenza) 
lo stesso giorno. Il 9 agosto, 71° anniversario dall'atomica su Nagasaki, i 
"Paciclisti" giungeranno all'aeroporto nucleare di Aviano, dove da vent'anni i 
Beati costruttori di pace chiedono la rimozione delle decine di ordigni atomici 
lì presenti.
Seguiranno interventi poetici degli autori Raffaela Ruju, Toni Piccini, 
Claudio Sibelia, Edvino Ugolini e Danilo Dolci e letture di Tommaso e Sanja, 
che saranno supportati nella recitazione dalla musica di Claudio Raini al 
flauto traverso e Alessandro Capuzzo al telefonino e tablet.
In chiusura, verrà data lettura di una sintesi del documento di lavoro redatto 
dalle Nazioni Unite in vista della prossima Assemblea generale, quando verrà 
discusso il superamento dell'inconcludente Trattato di Non Proliferazione, 
attraverso l'Iniziativa Umanitaria di 127 Paesi per la messa al bando delle 
armi nucleari.
Gli organizzatori ricordano come Trieste sia - al pari di Capodistria - porto 
di transito di unità navali militari a propulsione nucleare e di materiale 
atomico civile e militare, e si trovi a breve distanza dalla centrale nucleare 
slovena di Krsko. L'Istituto internazionale di fisica teorica di Grignano, è 
inoltre sede della Scuola di prevenzione nucleare dell'Agenzia atomica delle 
Nazioni unite.
La commemorazione dell'olocausto nucleare giapponese verrà presentata venerdì 
5 agosto alle 14.30 nel corso del programma ALive di radio Fragola.

Per il Comitato Pace Dolci, Alessandro Capuzzo e Luciano Ferluga
info: 338 1652364
In allegato, foto di resti dell'olocausto nucleare di Hiroshima
Qui il link al video tratto dalla canzone "A hard rain's a-gonna fall" di Bob 
Dylan:
https://www.google.it/search?q=a+hard+rain's+gonna+fall&ie=UTF-8&oe=UTF-
>8&hl=it-it&client=safari
Allegato Rimosso