[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

[Disarmo] R: R: R: R: Fwd: Re: (ListaNoNato) Re: La Russia e la Sinistra



Signora Rossana, per sua sfortuna  la Storia la conosco bene.

Quella che lei e i pseudo storici chiamano Lega  , in effetti ,  fu una storia di  feroci vendette e squallide gelosie fra  Lombardi.  Già la caduta di  Milano  era stata causata da faide  intestine ,tanto che una delle maggiori famiglie ambrosiane agì da decisiva quinta colonna a favore degli imperiali. Il medioevalista Franco   Cardini , autore di una  possente  biografia di Federico  I  descrive :  “ le città lombarde nemiche di Milano  non avevano  alcuna intenzione di veder risorgere la città rivale  troppo presto.     L’imperatore dovette cedere  ai voleri dei padani  intransigenti , si ordinò ai milanesi di uscire dalla città . Il giorno dopo iniziarono i lavori di demolizione , eseguiti dai nemici lombardi di Milano , e con tale foga  e rancore che neanche le chiese vennero risparmiate e  Federico dovette intervenire di  persona per impedire almeno la profanazione delle reliquie.   Porta Orientale venne attaccata dai lodigiani, porta Romana fu abbattuta dai cremonesi , su porta Vercellina si gettarono i  novarersi,  porta Comancina fu assegnata ai comaschi, porta  Ticinese  spettò ai pavesi, mentre quelli della Martesana  si occupavano di porta Nuova “ . Solo Brescia  non partecipò alla distruzione di Milano.

Mi sembra, dunque,  un poco inquietante riesumare  il nome della Lega Lombarda  del XII secolo  come simbolo  di unità e concordia  e di riscossa contro il nemico  imperatore.

Tanto le dovevo

Sebastiano Cosenza

 

 

Da: disarmo-request at peacelink.it [mailto:disarmo-request at peacelink.it] Per conto di rossana
Inviato: domenica 15 gennaio 2017 22:57
A: disarmo at peacelink.it
Oggetto: Re: [Disarmo] R: R: R: Fwd: Re: (ListaNoNato) Re: La Russia e la Sinistra

 

e così abbiamo capito che cos'è la storia per te.

Per gli atri invece, se mai ne avesso avuto dubbi, ecco il testo della Pace di Costanza fra la Lega Lombarda e l'imperatore Federico Barbarossa                                   http://www.historia.unimi.it/sezione/fonti/corsodiritto1/a-d/costanza.htm

"La lotta dei comuni lombardi contro gli imperatori svevi è senza dubbio il conflitto più aspro tra borghesia e potere imperiale che la storia del Medio Evo conosca. Tale aspra contesa trovò una sua conclusione nella pace di Costanza del 1183, in cui l'imperatore riuscì a conservare le prerogative esteriori della sua sovranità, ma in realtà fu costretto a cedere su tutte le questioni essenziali. Tale pace, conclusa dopo un trentennio di lotte più o meno aperte tra comuni ed Impero, fu stipulata nel periodo che vide il primo trionfo politico della borghesia con il passaggio dal regime consolare a quello podestarile. È veramente questo il momento di affermazione piena e dei comuni e della classe borghese che, acquistando con il trattato di Costanza il godimento delle regalie (cioè dei diritti regi), ottenevano il diritto, legalmente riconosciuto, di eleggere i propri magistrati, di fortificare le loro città, di formulare leggi locali; in poche parole, raggiungevano una piena autonomia. Diamo qui una scelta degli articoli più significativi della pace di Costanza, che sono i più atti a confermare il rapporto sopra accennato tra potere imperiale e regime comunale".

 

Il 15/01/2017 21:31, "Sebastiano Cosenza" (via disarmo Mailing List) ha scritto:

Io no ho nessuna furia , quella soprattutto ideologica  la lascio a te.    Ne l merito,  non esistono tracce storiche della costituzione di una Lega  Lombarda  ne tantomeno della esistenza  di un certo Ariberto da Giussano,  eroe davvero emozionante.  Con, però , un piccolo  difetto: quello di non essere mai esistito,  se non nella  testa bacata di qualche leghista.

seb

 

Da: disarmo-request at peacelink.it [mailto:disarmo-request at peacelink.it] Per conto di rossana
Inviato: domenica 15 gennaio 2017 19:04
A: disarmo at peacelink.it
Oggetto: Re: [Disarmo] R: R: Fwd: Re: (ListaNoNato) Re: La Russia e la Sinistra

 

Ti sei inserito male nel dibattito. A volte la furia ideologica gioca brutti scherzi. La mia era una risposta al post di Piotr. Rileggilo tutto e forse capirai quanto ho scritto. Che il giuramento di Pontida faccia parte della tradizione lo sappiamo (da qui l'atto simbolico di Bossi), ma la Lega Lombarda nel 1167 è esistita realmente. Dopodichè in tutti i libri di storia si parla delle gesta di Caterina la Grande, quindi non hai bisogno di sottolineare in neretto l'annessione della Crimea alla Russia nel 1784.

 

Il 15/01/2017 14:14, "Sebastiano Cosenza" (via disarmo Mailing List) ha scritto:

Cosa c’entra il simbolismo . Io ho descritto dati storici reali  e inconfutabili.

seb

 

 


Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
www.avast.com

 




 
Lista Disarmo
Per iscriversi o cancellarsi dalla lista:
http://www.peacelink.it/mailing_admin.html




Avast logo

Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
www.avast.com