[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re:[Disarmo]



Bene Davide, ognuno cercherà di dare il suo apporto informativo ed analitico.
I chiarimenti, a volte anche aspri, sono nell'ordine delle cose: non stiamo parlando di cose banali ma dei destini dell'umanità.
Personalmente apprezzo chi riesce a smontare le mie ipotesi interpretative, o le informazioni che faccio girare, magari non condividendole fino in fondo, della realtà (comunque complessa).
Buon lavoro.
Elio Pagani

Il giorno 6 ottobre 2017 19:02, Davide Bertok <davide at bertok.it> ha scritto:
Luigi,
mi spiace ma non si vede (come anche la mail della locandina di 7 minuti prima), prova a inserire il link da dove l'hai trovato.

Aprofitto per annunciarvi inoltre che Peacelink mi ha proposto di fare il moderatore per questa lista. Nello spirito di dover dare una mano, soprattutto per chiarire come usare la lista ho accettato.
Spero di intervenire solo per dare informazioni e non per dirimere polemiche:  è da tanto che non ne vedo comunque e spero che continuate (continuiamo) così.

Buona giornata,
Davide

Il 04/10/2017 20:05, Luigi Guasco (via disarmo Mailing List) ha scritto:
Immagine
          incorporata 1


Lista Disarmo
Per iscriversi o cancellarsi dalla lista:
http://www.peacelink.it/mailing_admin.html





Avast logo

Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
www.avast.com




Lista Disarmo
Per iscriversi o cancellarsi dalla lista:
http://www.peacelink.it/mailing_admin.html



--
Diceva Gandhi:
Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre.
Non ho nulla di nuovo da insegnare al mondo. La verità e la nonviolenza sono antiche come le montagne. 
Non c'è strada che porti alla pace che non sia la pace, l'intelligenza e la verità.
Io e te siamo una sola cosa: non posso farti male senza ferirmi.
Occhio per occhio... e il mondo diventa cieco.
Ci sono cose per cui sono disposto a morire, ma non ce ne è nessuna per cui sarei disposto ad uccidere.
Per praticare la nonviolenza, bisogna essere intrepidi e avere un coraggio a tutta prova.
Nessun uomo può essere attivamente non-violento e non ribellarsi contro l'ingiustizia dovunque essa si verifichi.