[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: Chicco Testa birichino



Grazie, Joe, per le tue considerazioni.
Ribadisco tuttavia:
1) la lista è un luogo pubblico ed ha le sue regole (nel primo intervento citavo un unto specifico della policy generale). Evitare le offese ed itermini ingiuriosi, oltre che questione di educazione, è una di queste regole. 2) la lista non solo è un luogo pubblico, ma ha anche un archivio pubblico. Tutto quello che viene scritto è visibile per sempre da chiunque. 3) peacelink è in causa civile per molto meno di un "infame!!". Voci scomode e spazi liberi non si azzittiscono solo con la censura e il manganello. E' un esempio estremo, ma è esattamente ciò che è accaduto.

Tutto questo assolutamente a prescindere dal fatto che personalmente si sia o meno d'accordo nel merito.
(pofferbacco!)

S.

=======

Per me c'ha ragione closhard, al 100%. Le "belle maniere" e i salamelecchi -
"discutiamone", "ah davvero?", "poffarbacco"... - non si può pretendere
debbano esser di tutti (sarebbe come se uno volesse obbligarmi a ingurgitare
un necrohamburger). Non capisco se Stefano si rende conto o meno che
l'umanità, più che essere sull'orlo del disastro ecologico, vi si è già
buttata voluttuosamente. Il sig. Chicco Testa è uno dei tanti funzionari in
stramalafede, con il didietro al posto del davanti, che concorrono al
peggio. Chiuso.

Joe