[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

NEWS Fiumesino 17.03.2005 - lettera: fenomeni odorigeni



ASSOCIAZIONE COMITATO DEL QUARTIERE FIUMESINO
c/o  Budini Franco, via Conventino n. 28,  FALCONARA  C.F. 93084080428
www.comitati-cittadini.net/Fiumesino    fiumesino at tiscali.it
____________________________________________________


        ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA
c/o il Tribunale di ANCONA

        A S.E. IL PREFETTO  DI ANCONA

        ALLA REGIONE MARCHE
                Al Presidente
                AllAssessore all'Ambiente

AL COMUNE DI FALCONARA
- Al Sig. Sindaco
- Al Segretario Generale
- Al Dott. Angeloni, Uff. Ambiente

ALL'ARPAM
Dipartimento Provinciale di ANCONA

AL NUCLEO OPERATIVO ECOLOGICO
DEI CARABINIERI

E p.c.  AGLI ORGANI DI STAMPA (via e.mail)

OGGETTO: Odorigeni.

Si fa seguito a tutte le ormai innumerevoli precedenti segnalazioni in
merito ai pesanti disturbi alla popolazione derivanti dall'attività della
raffineria Api.
Si segnala che nella giornata del 16 cormes, il quartiere Fiumesino è stato
pervaso da fenomeni odorigeni decisamente intensi, di odori simili a
idrocarburi bruciati e gas.
Come di consueto, è stato informato ed interessato l'Ufficio Ambiente del
Comune di Falconara. Tale Ufficio ha dichiarato di essere già a conoscenza
dell'avvenimento di possibili problemi poiché la Raffineria API aveva
provveduto ad inviare una comunicazione con la quale affermava che avrebbe
effettuato operazioni concernenti "l'avviamento degli impianti di
gassificazione".
IL FATTO SCONCERTANTE è che con una semplice informativa si tolleri che un
privato possa creare disagi e problemi alla popolazione, fors'anche di tipo
sanitario, nonché all'ambiente stesso. E proprio in considerazione alla
situazione ambientale, e quindi alle sostanze rilasciate nell'aria, il
fatto crea un "NON SENSE" in relazione a tutti i provvedimenti che le
Amministrazioni Pubbliche continuano a prendere per abbattere lo smog, in
particolare bloccando il traffico, o come ultimo, realizzare convegni sulle
problematiche ambientali quali le polveri sottili.
Rimanendo decisamente sorpresi che le nostre pertinenti segnalazioni
vengano sempre più spesso considerate dalle varie Amministrazioni, che
dovrebbero intervenire a vario titolo, più volatili delle polveri fini,
restiamo, come sempre, in attesa dei provvedimenti opportuni onde evitare i
danni finora lamentati,


Falconara M.ma, 17/03/2005

Il Presidente dell'Associazione
Franco Budini



____________________________________

la pagina attualità con tutte le ultime NEWS
http://www.comitati-cittadini.net/Attualita.htm

____________________________________

www.comitati-cittadini.net

"... L'esercizio del potere di controllo dal
basso è faticoso e poco gratificante ma
NON E' BARATTABILE!"
("Vajont 9 Ottobre '63" - M.Paolini G. Vacis)