[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Centro Studi Opifice



La sfida ecologica

Marzo - Aprile 2005

  www.opifice.it

OSSERVATORIO


 

Ecologia e sviluppo, un binomio insostenibile   di Simone Olla

L?efficacia dei mezzi di comunicazione di massa, in particolare della televisione, nel ?condizionare? l?opinione pubblica è un dato di fatto: tale condizionamento (o formazione di consenso) può...


 

Sguardi sull'ecologia del profondo   di Eduardo Zarelli

Eduardo Zarelli si riconosce nei principi che animano il movimento degli ecologisti profondi. Eppure, agli stessi deep ecologist vengono mosse precise accuse...

(A cura del Gruppo Opìfice)


 

Il problema ecologico, tra modernità e Tradizione   di Carlo Corsale

?Un gran corpo animato e sacro, espressione visibile dell?invisibile?, così Julius Evola, testimone della Tradizione, definisce la natura. Ad ogni buon conto, di là dalle interpretazioni...


 

Gli eroi da scaffale e il "pregiudizio anti-americanista"   di Simone Belfiori

Se è vero che un popolo ha un bisogno continuo di eroi, è lecito sperare che gli stessi non vengano  - alla prova dei fatti ? vilipesi nel loro stesso status. Nicola Calipari probabilmente eroe lo era...


 

SCRIPTORIUM


 

Diversamente uguali   di Simone Olla

"...il Dott. Pieri sedeva nella solita panchina; la ?sua? panchina, da quando era andato in pensione. La chioma bianca spuntava dietro l?Unità, che quest?oggi titolava l?ennesimo Attacco alla democrazia..."


 

Edo   di Fabio Medda

Certo, non fu facile convincere Edo a seguirmi fino a S. Pietro di Sorres. Ricordo le sue riserve, le sue mille domande per dissuadermi più che per convincersi. Non capiva la mia esigenza...


 

- Tra il silenzio degli ulivi -  di Marco Saya


 

- Résistance -   di Cristina Castello


 

SUONI E IMMAGINI


 

Million Dollar Baby   di Clint Eastwood

Eastwood è ormai un vero maestro nel narrarci l?umanità dolente e rassegnata che però sa ancora lottare e sperare, che sa trasmetterci la rabbia, la malinconia, la solitudine...

(recensione di Fabrizio Bolognesi)


 

Caution Radiation Area:l'educazione alla complessità   di Simone Belfiori

L?educazione alla complessità. E?questo uno dei capisaldi che dovrebbe animare una nuova rivoluzione delle coscienze ; è indubbio negare che la massa propriamente detta risponda...


 

CAFE' LIBRARIO


 

Fotogrammi da masticare - Simone Olla

Fotogrammi da masticare, questo il titolo del leggero volumetto di Simone Olla, giovane scrittore sardo alla sua opera prima. Il libro è diviso in cinque racconti di cui uno il più lungo...

(recensione di Francesca Del Campo)


 

AMMAZZACAFFE'


 

Veronesi: per un grande cervello ci vuole una grande lobotomia

Capita a volte che l?ispirazione non si trovi nei meandri della fantasia recondita dei nostri marci cervelli inutilizzati, ma sia lì davanti ai nostri occhi magari sottoforma di un autorevole luminare...

(del Chierico Vagante)


 

SEGNALAZIONI


 

Alain De Benoist - Manifesto per una rinascita europea

A più di sette lustri dalla fondazione del GRECE (Gruppo di Ricerca e di Studi per la civiltà europea) il noto filosofo e saggista francese Alain de Benoist pubblica questo lavoro...


 

LE TRAME DI OPIFICE


 

Mannaro (nutro il vostro odio)   di Umberto Bertani

Francesco in un angolo della veranda, i muri della piccola villetta verniciati con una tinta improbabile, chiassosa. Rigetta per la seconda volta, succhi gastrici guidati all?esterno...


 

L'ABBIAMO CHIESTO A DE BENOIST

Dal web alle coscienze : un possibile itinerario ?  

La controinformazione viaggia attraverso la rete. Tutte le opinioni che non hanno voce nei canali mediatici principali riescono ad avere accesso su internet in modo immediato...

 

Siamo coscienti che e-mail indesiderabili possono diventare un vero disturbo, quindi la preghiamo di accettare le nostre più sincere scuse. A norma del Decreto Legislativo 196/03 Le comunichiamo quanto segue: abbiamo reperito la Vostra e-mail navigando in rete o da e-mail pubblicitarie che la hanno resa pubblica. Nell'ipotesi che l'iniziativa citata in questo messaggio non desti il Vostro interesse, le porgiamo le nostre scuse per il tempo sottratto.  Qualora non intendesse più ricevere nostre comunicazioni, La preghiamo di inviare una e-mail con oggetto: "Rimuovi" al seguente indirizzo: redazione at opifice.it  SARETE RIMOSSI DALLA LISTA DI DISTRIBUZIONE ENTRO 30 GIORNI