[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

NEWS Villanova 29.03.2005 - comunicato stampa



ASSOCIAZIONE COMITATO QUARTIERE VILLANOVA - FALCONARA

Associazione di volontariato per la tutela dell'ambiente e della qualità
della vita
Via Campanella n. 2 (ex Scuola Elem. Lorenzini) - tel.: 3339492882
www.comitati-cittadini.net/Villanova - com.villanova at libero.it

__________________________________________________________________________________________

COMUNICATO STAMPA

I RESIDENTI DI VIA U. BASSI DIFFIDANO TRENITALIA , PREFETTO
SINDACO E ASSESSORE DELLA REGIONE MARCHE!

Circa venti ( 20 ) residenti del condominio di via U. Bassi che
quotidianamente soffrono le conseguenze delle vibrazioni e del rumore
prodotto da convogli merci ferroviari che vengono manovrati su un binario
collocato recentemente a meno di due metri di distanza dalle
abitazioni,hanno deciso di tentare un?altra carta per difendere la propria
salute ed i propri immobili:

LA DIFFIDA nei confronti del LEGALE RAPPRESENTANTE DI TRENITALIA,
 del PREFETTO DI ANCONA, del SINDACO DI FALCONARA e
dell?ASSESSORE ALL?AMBIENTE ED AI TRASPORTI DELLA REGIONE MARCHE

?affinché siano presi provvedimenti a tutela della salute pubblica, della
pubblica incolumità e delle proprietà dei residenti relativamente all?uso
del binario n°12 dello scalo merci ferroviario di Falconara M.ma, quartiere
Villanova lato monte.?

L?atto firmato dai residenti, in subordine, diffida i destinatari, ?qualora
ritengano idonee a tutelare la sicurezza le attuali disposizioni
organizzative di TRENITALIA S.p.A., affinché dichiarino con atto formale di
assumersi la responsabilità di non pericolosità per la salute pubblica, la
pubblica incolumità e per le proprietà dei residenti dell?uso del binario
n°12 dello scalo merci ferroviario di Falconara M.ma, quartiere Villanova
lato monte.?

Seguendo l?esempio del Giugno 2001 - quando oltre cinquanta ( 50 )
residenti del quartiere Villanova diffidarono le Autorità dal permettere la
sosta di ferrocisterne cariche di gas a meno di dieci metri dalle
abitazioni ? oggi, Marzo 2005, i residenti di via U. Bassi - quartiere
Villanova - si sono trovati costretti a ricorrere a questa azione di fronte
all?inefficacia dell?azione del Sindaco di Falconara e alla latitanza del
Prefetto e dell?Assessorato all?Ambiente e Trasporti della Regione Marche.

Tutto ciò nonostante le decine di segnalazioni degli ultimi anni che hanno
evidenziato:

l?installazione di un binario a meno di due metri da abitazioni costruite
negli anni ?60;
la mancanza di qualsiasi valutazione ambientale prima dell?attivazione
dello scalo merci e della installazione di binari ferroviari a ridosso
delle abitazioni,
danni ad alcune strutture degli appartamenti documentati da apposita di
Relazione tecnica;
pesante situazione psico-fisica dei residenti documentata da una Relazione
medica che ha rilevato << (?) sindrome d?ansia d?allarme con risvolti
depressivi (?) sintomi frequenti caratterizzati da tristezza, irritabilità
e tensione continua, diminuzione del rendimento scolastico e lavorativo,
difficoltà relazionali ed un calo complessivo delle difese immunitarie (?)
il forte senso d?abbandono, vissuto da queste persone, che si aspettavano e
si aspettano ancora di essere tutelate dalle Autorità competenti (?) >>.
Il Comitato di quartiere rinnova il proprio appoggio alla legittima
rivendicazione di sicurezza e salubrità dei residenti di via U. Bassi.

La documentazione è consultabile sul sito alla pagina
www.comitati-cittadini.net/Villanova/Scalo.htm


Falconara M.ma, 29 Marzo 2005

Il Presidente dell'Associazione
Loris Calcina

____________________________________

il Comitato dei cittadini di Villanova
http://www.comitati-cittadini.net/Villanova

la pagina sui problemi dello scalo merci
http://www.comitati-cittadini.net/Villanova/Scalo.htm

la pagina attualità con tutte le ultime NEWS
http://www.comitati-cittadini.net/Attualita.htm

____________________________________

www.comitati-cittadini.net

"... L'esercizio del potere di controllo dal
basso è faticoso e poco gratificante ma
NON E' BARATTABILE!"
("Vajont 9 Ottobre '63" - M.Paolini G. Vacis)

____________________________________

se non gradisci le nostre mail, puoi chiedere di eliminare
il tuo indirizzo di posta elettronica dal nostro elenco semplicemente
mandandoci un messaggio all'indirizzo comitato25agosto at virgilio.it
con la tua richiesta di cancellazione