[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

I: [Parchi News] - Number 863



        1. WWF: ''PER LO STRETTO CONTRO IL PONTE'' 200 BARCHE NELLE ACQUE
DELLO STRETTO




----------------------------------------------------------------------




Message Number: 1
Date: Sat, 16 Jul 2005 12:33:08 +0200
From: "Francesca Conti" <f.conti at wwf.it>
Subject: WWF: ''PER LO STRETTO CONTRO IL PONTE'' 200 BARCHE NELLE ACQUE
DELLO STRETTO



WWF: ??PER LO STRETTO CONTRO IL PONTE??

200 BARCHE COL WWF PER LO SCAMBIO DEI GONFALONI
??SCILLA E CARIDDI?? NELLE ACQUE DELLO STRETTO

E UN DECALOGO ??NERO?? DEL WWF SULL?OPERA PONTE

Sostengono l?evento anche Enzo Maiorca, Mario Tozzi, gli Avion Travel e
Patrizio Roversi

Scambio tra i due gonfaloni Scilla e Cariddi nelle acque dello Stretto di
Messina e invasione ??pacifica?? di oltre 200 barche, tra cui barche a vela,
gommoni, velieri, pescherecci, canoe, kayak e perfino feluche, le barche per
la pesca al pesce spada. Hanno raggiunto tutte le acque dello Stretto
chiamati dal WWF che ha organizzato l?evento insieme ai circoli nautici
siciliani e calabresi e ai pescatori. La flotta ha attraversato lo stretto
partendo dalla baia di Cannitello, sul versante calabrese e dalla Baia di
Torre Faro, uno dei due punti dove dovrebbe ergersi uno dei piloni del ponte
sullo stretto. A bordo striscioni con il logo ideato per l?evento, ??Si allo
stretto, No al ponte?? con a fianco le bandiere del panda per lanciare un
S.O.S a favore di questo splendido tratto di mare che l?opera ponte, insieme
alla lunga fase della sua costruzione, distruggerebbe per sempre.
Il WWF ha anche presentato un decalogo ??nero?? del ponte, dieci buoni
motivi per scegliere di non avviare le lunghissime opere e cantieri, per
bloccare entro il mese di agosto l?assegnazione del progetto definitivo
esecutivo e della costruzione del ponte, impiegare i 6 miliardi di euro per
adeguare le infrastrutture esistenti in Calabria e Sicilia e trasformare la
Stretto di Messina SpA in una societa? per la promozione delle
infrastrutture utili al sud.

??Le adesioni alla manifestazioni nautica non sono solo quelle di turisti o
??foresti?? accorsi qui per l?evento, -afferma dal luogo della
manifestazione Gaetano Benedetto, segretario aggiunto WWF Italia - a non
volere il ponte e? anche e soprattutto chi e? cresciuto con questo tratto di
mare negli occhi e chi lavora sulle acque dello stretto: pescatori, velisti
appassionati di mare, abitanti. I danni causati dalla costruzione del ponte
sono evidenti, si andrebbe a rompere un delicatissimo equilibrio con gravi
rischi per la biodiversita?. Per questo oggi dimostriamo al mondo, insieme
alle popolazioni locali, che siamo in tanti a non volere il ponte.??

??Ho sempre pensato che gli abitanti delle due sponde avrebbero dovuto
manifestare anche a nome di chi non può parlare, ovvero,  il popolo del mare
dello Stretto.La biodiversita? marina di queste acque e? un bene da
difendere e oggi siamo qui per farlo, per salvare questo tratto di mare
unico al mondo e che il mondo conosce e ammira per come e? - ha dichiarato
Anna Giordano, storica naturalistica siciliana e responsabile per la Sicilia
dell?Ecoregione Mediterraneo del WWF.

In questi giorni sono giunte sempre più numerose le dichiarazioni a sostegno
della manifestazione organizzata dal WWF.

Enzo Maiorca, siciliano DOC e campione del mondo d?immersione, afferma ??
sono fortemente contrario alla realizzazione del Ponte di Messina.- l?uomo
che scese in apnea fino 101 metri aggiunge - In Italia, ma soprattutto in
Sicilia e Calabria sono molte le cose che non vanno e che dovrebbero essere
affrontate come priorita?: le inadeguatezze della Salerno Reggio Calabria e
della statale Ionica sono sotto gli occhi di tutti. Le strade da Catania per
Siracusa e Gela sono inadeguate per non parlare della rete ferroviaria, ci
vogliono più di 5 ore per arrivare da Messina ad Agrigento, 4 da Messina a
Palermo, 6 da Messina a Ragusa??.

Mario Tozzi, geologo, membro del Comitato Scientifico del WWF e noto
conduttore televisivo ringrazia l'Associazione per ??continuare a lottare e
non lasciare scendere la cortina di silenzio sulla gara d?appalto per l?
assegnazione dei lavori.?? -e sottolinea- ??come geologo sostengo non solo
che questo ponte non serve, ma stiamo andando incontro almeno a due gravi
rischi dal punto di vista ??sismico??: le prove di stabilita? del ponte
simulate prevedono un terremoto di massima magnitudo 7.1, in riferimento a
quello di Messina del 1908. Ad oggi nessuno e? in grado di prevedere l?
intensita? del prossimo terremoto sullo stretto. Inoltre, le prove prevedono
scosse della durata di massimo 30 secondi. Infine, seppure il ponte dovesse
restare in piedi in seguito a una scossa, resterebbe a immemore collegamento
tra due cimiteri, perché le citta? che unisce sono state costruite senza
rispettare una politica antisismica.??

Anche Marco Tronco e gli Avion Travel si uniscono all?appello del WWF : ??Ci
uniamo anche noi all?appello contro il ponte, basta il buon senso per capire
che un tratto di terra così ricco di storia, natura e architettura non può
essere deturpato dalla costruzione di un ponte. Siamo con il WWF,  l?unico
ponte che ci auguriamo di vedere sullo stretto e? quello delle barche
colorate che lo attraversano??.

Patrizio Roversi - de ??I velisti per caso??:
??Il mio appello contro il ponte e per lo Stretto giunge da un uomo comune,
che guarda la televisione, legge i giornali e, soprattutto, che ha la
fortuna in questi giorni di ammirare il mare stupendo che c?e? qui sullo
Stretto. Questo posto e? meraviglioso così com?e?, e? un?oasi sulla terra e
sott?acqua. Appoggio in pieno la manifestazione del WWF, anche se non potrò
esserci. Io sono uno che ama la comodita?, insomma, le comunicazioni veloci
e sono favorevole alle infrastrutture, ma qui si esagera! Il perché e?
semplice e quasi banale: dalle informazioni che ho potuto raccogliere e
dalle testimonianze della gente del luogo si capisce come l?opera faraonica
che si vorrebbe costruire provocherebbe un impatto ambientale gravissimo e
un impatto economico non positivo, come, invece, si vuol far credere??.


Roma, 16 luglio 2005
Ufficio Stampa WWF Italia: 0684497373/266. 3298315725. 3490514472
Ufficio stampa alla manifestazione - 329-8315725



------------------------------


End of [Parchi News]  #863
************************************




------------
Parchi News: direttamente e gratuitamente dagli Enti gestori, le
informazioni
in tempo reale sulla vita delle Aree Protette italiane, per aggiornare on
line
gli "addetti ai lavori": se volete, inoltratela ai colleghi non ancora
iscritti!

Per abbonarsi inviare una e-mail a iscrizioni at comunic.it con oggetto
"iscrivetemi a Parchi News"
Per cancellarsi inviare una e-mail a iscrizioni at comunic.it con oggetto
"cancellatemi da Parchi News"

Parchi News e' un servizio di http://www.parks.it - il portale dei parchi
italiani