[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

"Manifestazione a Saluggia, 1° Aprile ore 14,30 Piazza del Municipio



Come già preannunciato sono ad inviarVi il manifestino riferito alla
manifestazione del 1° aprile a Saluggia.



I motivi della manifestazione:

1) sollecitare l'individuzione del sito nazionale onde evitare che Saluggia
diventi un sito definitivo per l'ormai nota circostanza (vedi dichiarazioni
di Rubbia) che quello di Saluggia rappresenta una minaccia planetaria
(parole di Rubbia nel corso dell'alluvione del 2000) per la vicinanza (50
metri) con la Dora Baltea.

2) denunciare gli sporchi "affari" legati al trattamento delle barre
provenienti da Saluggia che hanno indirettamente causato la morte anche
di soldati italiani provenienti dal Kosovo  (le barre vengono mandate in
Inghilterra per il trattamento, ossia prelevano l'uranio impoverito per
farne armi) <>http://italy.indymedia.org/news/2006/03/1026596.php

3) denunciare la secretazione delle procedure amministrative per la scelta
delle imprese che dovranno concorrere all'appalto per la messa in sicurezza
delle medesime scorie, già oggetto di una interrogazione al Ministro
dell'Ambiente da parte della Senatrice Tana de Zulueta
<>http://www.tanadezulueta.it/html/modules/wfsection/article.php?articleid=91

4) denunciare le molteplici raccomandazioni provenienti dall'area AN per le
assunzioni nella Sogin, gia oggetto di una recente interrogazione al
governo da parte del Senatore Longhi
<>http://www.senato.it/dsulivo/domande/dom060301.htm

5) promuovere una campagna di sensibilizzazione contro le attuali
dichiarazioni per la re introduzione dell'energia nucleare in Italia

6) promuovere una campagna per evitare che le scorie siano gestite da
soggetti (Generale Jean) limitrofi agli apparati militari.

Interverranno:

Aleandro LONGHI                   senatore Democratici di Sinistra

Tana DE ZULUETA                  senatrice Federazione dei Verdi

Piergiorgio COMELLA              consigliere regionale Democratici di Sinistra

Fernando GIARRUSSO            portavoce regionale Sinistra Ecologista

Antonio FERRENTINO                Presidente Comunità Bassa Valle di Susa e
Val Cenischia

Vittorio AGNOLETTO                       è stato invitato a partecipare

L'iniziativa è nata dalla Sinistra Ecologista ed è promossa anche dai DS,
ma è necessario che TUTTI i soggetti politici, comitati, movimenti ed
associazioni, sensibili alle motivazioni di cui sopra, portino il loro
contributo. Diffondere l'iniziativa è un grande aiuto.

Un abbraccio,

massimo bongiovanni
circolo metropolitano torinese