[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

SOS bambini: Ritalin, psicofarmaci... con il Prof. Antonucci domenica 21 maggio a Firenze



NaturaOlistica.it annuncia che nell'ambito del Convegno del prossimo 21 maggio a Firenze, 
ore 9:30-18:30,
dal titolo:
"- Trattamento del cancro: aggiornamenti internazionali.
 - Energia, vibrazioni luminose e memoria cellulare. Una nuova interpretazione delle 
malattie degenerative.
 - Ritalin e psicofarmaci ai bambini",

relazionerà, per la parte sugli psicofarmaci, il prof. Giorgio Antonucci presidente del 
Comitato scientifico "Giù le mani dai bambini", il più rappresentativo Comitato che si 
occupa dei disagi dell'infanzia in Italia.

Antonucci è medico, psicanalista e decano della psicoanalisi italiana, noto per le sue 
posizioni umane e per la sua battaglia per impedire la trasformazione di storie umane in 
vicende psichiatriche...
Il prof. Antonucci terrà una relazione per illustrare la problematica dell'uso crescente 
degli psicofarmaci nell'infanzia e in particolar modo dell'abuso del Ritalin.

Il Ritalin è un farmaco a base di metilfenidato (ossia un'anfetamina), proposto per 
curare il cosiddetto "Disturbo da deficit dell'attenzione con iperattività" (Attention 
Deficit Hyperactivity Disorder, ADHD) una sindrome che colpirebbe i bambini in età 
scolare e prescolare, caratterizzata da irrequietezza, difficoltà di concentrazione, 
sbadataggine, impulsività, svogliatezza, poca disposizione all'ascolto. Negli USA e in 
Inghilterra si fa uso di questo medicinale da vari anni e i risultati sono allarmanti. 
Secondo la bibliografia medico-scientifica internazionale, infatti, il Ritalin produce 
dannosi effetti collaterali come: emorragie intestinali, glaucoma, arresto cardiaco, 
disturbi del sonno, inibizione della crescita, allucinazioni, depressione, abuso di 
droghe, suicidio ecc.

Antonucci sostiene che un'eventuale scelta in tal senso da parte del ministero della 
Salute italiano è un passo pericoloso che espone i bambini a gravi e seri rischi. Secondo 
il professore i metodi di intervento in casi di questo genere sono ben altri, dato che 
non ci sono effettivi criteri scientifici per dichiarare delle patologie mentali di 
questo tipo in bambini di queste età. Il problema a suo parere è semmai un problema 
sociale, etico e politico e riguarda l'intera società umana che ha sempre più problemi a 
relazionare e a contenere la violenza.


Informazioni ed istruzioni per raggiungere la sede del Convegno, sono SUL SITO 
<http://www.NaturaOlistica.it>


È possibile visionare una video-intervista al prof. Antonucci alla pagina internet:

http://www.giulemanidaibambini.org/video/videoplayer.php?v=Antonucci_Bononi_tutti_4xGLM001.swf


Invitiamo ognuno ad informare, quanto possibile, le persone in stretto rapporto con la 
problematica, quali medici, pediatri, educatori e genitori.


E' grazie alla cooperAzione di ognuno, se Verità sempre più grandi potranno affermarsi!


I nostri migliori saluti e Auguri per una Vita di soddisfazione.


Samuele Canestri
Tel. 328.7573094
www.NaturaOlistica.it














NaturaOlistica.it rispetta la vostra Privacy!

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
INFORMATIVA AI SENSI DELL'ARTICOLO 13 DEL DECRETO LEGISLATIVO 196/03:

Ai sensi del Codice in materia di protezione dei dati personali (Legge 675/1996 e 
successivo D.Lgs. 196/2003), di cui riporto qui le parti salienti, io, Samuele Canestri, 
titolare di NaturaOlistica.it, in qualità di Responsabile del trattamento dei dati, 
informo che il trattamento delle informazioni che vi riguardano è improntato ai principi 
di correttezza, liceità, trasparenza e tutela dei vostri diritti.


Garantisco pertanto che i dati in mio possesso:

  a.. sono scrupolosamente archiviati e protetti (anche da password), in modo da 
garantirne la sicurezza e la riservatezza;
  b.. sono nascosti, per vostra tutela, soprattutto nel caso io invii la stessa e-mail 
anche ad altri destinatari;
  c.. non saranno mai comunicati a nessuno, né saranno mai oggetto di diffusione;
  d.. sono esclusivamente trattati da me, e in rari casi anche da collaboratori 
incaricati del trattamento, con la mia supervisione, per inviare comunicazioni con lo 
scopo d'informarvi su ciò che ritengo possa interessarvi.


Nel pieno rispetto del Codice, sarà possibile esercitare i propri diritti, ai sensi 
dell'art. 7 del D.Lgs 196/2003, chiedendomi, gratuitamente ed in qualsiasi momento, di:
  a.. sostituire, modificare o conoscere i dati che vi riguardano in mio possesso;
  b.. non ricevere più mie comunicazioni (è possibile farlo anche rispondendo a questa 
mia, con una e-mail, specificando in oggetto: RIMUOVIMI DALLA MAILING-LIST);
  c.. cancellare i dati che vi riguardano in mio possesso (è possibile farlo anche 
rispondendo a questa comunicazione, con una e-mail, specificando in oggetto: CANCELLA I 
MIEI DATI).

La vostra richiesta sarà tempestivamente da me soddisfatta.

I dati in mio possesso, provengono dalla richiesta d'iscrizione alla mailing-list, o 
dalla partecipazione a manifestazioni ed eventi che ho organizzato direttamente o tramite 
miei collaboratori, oppure mi sono pervenuti da una vostra richiesta indirizzata a me, o 
alle ditte con cui collaboro delle quali sono il Responsabile del trattamento dei dati, o 
ai siti web e relativi indirizzi e-mail che gestisco, o da altri soggetti (che avete 
autorizzato a comunicare i vostri dati in loro possesso a soggetti terzi di comprovata 
serietà e professionalità...) o da elenchi e servizi di pubblico dominio, registri, atti 
o documenti conoscibili da chiunque o pubblicati su Internet, riviste, quotidiani ecc. 
(art. 12 ed art. 20) dove ritengo vi sia stato vostro esplicito e preventivo consenso 
all'atto della pubblicazione. Se così non fosse, e qualora le mie comunicazioni non 
risultassero di vostro interesse, mi scuso anticipatamente per il disturbo arrecatovi. 
Non era assolutamente mia intenzione importunarvi! E vi ricordo che sarà possibile 
evitare qualsiasi ulteriore disturbo, anche rispondendo a questa stessa e-mail, 
specificando in oggetto: "RIMUOVIMI DALLA MAILING-LIST".


Se, al contrario, questa comunicazione vi interessa e pensate che possa interessare anche 
qualcuno che conoscete, potete aiutare NaturaOlistica.it a crescere, inoltrando questa 
e-mail alle persone di vostra conoscenza.

Il vostro consenso e la vostra fiducia, insieme alla vostra attenzione e consapevolezza, 
sono uno stimolo a mantenere alto il livello del nostro impegno e la qualità di ciò che 
riusciamo ad offrire.

Grazie.


NaturaOlistica.it di Samuele Canestri

- Organizzazione Eventi di qualità -

Sede legale c/o Dott. Arturo Federico

Via Fra' D. Buonvicini, 21 - 50132 Firenze


Il titolare di NaturaOlistica.it e Responsabile del trattamento dei dati:

Samuele Canestri

info at NaturaOlistica.it
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------