[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

INTERROGAZIONE ALLA COMMISSIONE EUROPEA SU TAV E DIMISSIONI DE PALACIO



Care/i,
ecco l'ultima novità sulla Tav: oggi ho presentato un'interrogazione alla
Commissione europea per chiedere le dimissioni di Loyola De Palacio,
responsabile del Corridoio 5, che, come avrete letto dai giornali, ha
accreditato uno studio sull'amianto parziale e scientificamente non
attendibile. Di seguito vi invio il testo dell'interrogazione, sperando che
possa interessarvi. Nel frattempo vi anticipo che lunedì depositerò alla
Procura di Torino un esposto per appurare le responsabilità dell'Arpa
relativamente all'esecuzione dei sondaggi.
saluti solidali
Vittorio Agnoletto

INTERROGAZIONE DI VITTORIO AGNOLETTO ALLA COMMISSIONE EUROPEA 'PROGETTO
TORINO-LIONE E DIMISSIONI DE PALACIO'

«Considerato:
·               che su proposta della Signora Loyola de Palacio la
Commissione ha deciso di utilizzare una consulenza indipendente per
valutare la coerenza e l'affidabilità dei risultati degli studi condotti da
LTF (Lyon Turin Ferroviarie);
·               che il risultato di tale consulenza é il rapporto "Analisi
degli studi condotti da LTF in merito al progetto Lione-Torino" (sezione
internazionale) presentato da COWI A/S (Aprile 2006);
·               che la maggior parte dei documenti allegati alla suddetta
relazione sono stati forniti da LTF, mentre lo scopo del rapporto era
quello di "fornire alla Commissione europea un'analisi oggettiva e
imparziale sulla coerenza e pertinenza degli studi condotti fino ad ora da
LTF" stessa (Cfr. relazione  pag. 8); é evidente perciò che l'esercizio del
controllo viene effettuato dal controllato;
·               che l'ARPA Piemonte (Agenzia Regionale per la Protezione
dell'Ambiente) incaricata di analizzare i campioni di roccia per verificare
la presenza di amianto ha dimostrato l'assenza di amianto stesso svolgendo
le indagini nei "punti di campionamento sono stati individuati dalla SC04
(ARPA) sulla base delle indicazioni fornite da LTF; come si legge dal
verbale ARPA;
·               che nel verbale di trasmissione dei documenti redatto da
ARPA vi é scritto: "Si evidenzia che istituzionalmente il compito di
fornire e redigere i dati scientifici é attribuito al proponente, in questo
caso la società LTF, e non all'Agenzia scrivente"
·               la scelta dei campioni, soltanto quattro, é stata fatta
effettuata sulla base delle evidenze geologiche, e quindi non in modo
casuale come avrebbe dovuto essere, togliendo scientificità all'indagine;

Ritiene la Commissione che tale rapporto sia davvero indipendente,
oggettivo, imparziale e scientificamente valido? Alla luce di quanto sopra,
invece, non ritiene la Commissione di dover rimuovere la Signora Loyola de
Palacio dall'incarico di "coordinatore europeo" responsabile del "Progetto
Lione-Torino-Budapest" ?»