[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Fiera delle Utopie Concrete 2006



Cari amici,

invio di seguito il comunicato stampa della Fiera delle Utopie Concrete
2006. La Fiera, che si svolgerà dal 12 al 14 ottobre prossimo, affronterà
il tema "Scenario sostenibilità - Il caso autonomia energetica Alto Tevere".

Per qualsiasi ulteriore informazione potete rivolgervi a :

Agenzia  Utopie Concrete
via Marconi, 8 - 06012 Città di Castello (PG)
tel/fax: (+39) 0758 554 321
segreteria at utopieconcrete.it
URL: www.utopieconcrete.it

Cordiali saluti,

Maria Odoni
stampa at utopieconcrete.it




Comune di Città di Castello - Regione dell'Umbria - Provincia di Perugia
Camera di Commercio di Perugia - Comunità Montana Alto Tevere Umbro

FIERA DELLE UTOPIE CONCRETE

Città di Castello (Pg) - 12/14 ottobre 2006

Il futuro energetico dell'Alto Tevere alla Fiera delle Utopie Concrete 2006





La Fiera delle Utopie concrete 2006 "Scenario sostenibilità - Il caso
autonomia energetica Alto Tevere" si presenta come un incontro tra il regno
della necessità e il regno della libertà. I tre giorni avranno come oggetto
di studio il futuro energetico dell'Alto Tevere, territorio esemplare per
verificare quali prospettive offre la produzione di energia allo sviluppo
economico, alla politica del lavoro, alla sicurezza e alla qualità di vita.
"Uscire dal fossile è una necessità" sottolinea Karl-Ludwig Schibel,
coordinatore storico dell'iniziativa, "perché l'energia 'sporca', inquina,
riscalda l'atmosfera terrestre, costerà sempre di più e la sua
disponibilità sarà sempre più precaria, in un mondo di conflitti
geopolitici con il petrolio come importante movente. Di questa necessità
non si vedono però ancora abbastanza le opportunità che offre per uno
sviluppo territoriale che fa bene all'ambiente, all'economia, alla salute e
che ci farà stare meglio."
Al centro del primo giorno sarà il Piano Energetico Comprensoriale della
Comunità Montana Alto Tevere Umbro, elaborato dal prof. Gianni Bidini e dai
suoi collaboratori dell'Università di Perugia. Il Piano è frutto di un
accordo di programma "Energia Sostenibile Alto Tevere", sottoscritto dagli
otto Comuni del territorio con mandato alla Comunità Montana di "ideare e
attuare in sinergia tra soggetti pubblici e privati, iniziative per la
produzione di energia da fonti rinnovabili."
I crinali dell'Appennino, il ricco patrimonio boschivo, i fertili campi
della vallata e i tetti dei capannoni industriali rendono ideale il
territorio per una produzione integrata delle energie rinnovabili da
impianti eolici, pannelli termosolari e fotovoltaici, biomasse legnose,
piante energetiche e altri materiali organici. L'Agenzia Utopie concrete,
partendo da questa situazione favorevole, ma non atipica per tanti
territori in Italia, presenterà nella seconda giornata lo scenario
dell'autonomia energetica dell'Altotevere. Lo studio dimostra che già oggi
esistono i potenziali naturali e tecnici, e in gran parte anche economici,
per attuare la svolta verso le rinnovabili.  Bisogna invece attivare i
potenziali sociali e superare le barriere istituzionali e mentali che
ostacolano l'uso razionale dell'energia e le energie rinnovabili in Italia.
Sarà questo il tema del terzo giorno: la de-burocratizzazione degli iter
autorizzativi, l'elaborazione di innovativi modelli di finanziamento a
misura, la formazione degli operatori, la costruzione delle filiere,
l'informazione e sensibilizzazione della cittadinanza in una prospettiva di
trasparenza e partecipazione, con esperienze dalla Svezia, dalla Germania e
da realtà italiane avanzate.
La Fiera delle Utopie Concrete, in programma dal 12 al 14 ottobre a Città
di Castello, sostenuta da Comune di Città di Castello, Regione dell'Umbria,
Provincia di Perugia, Camera di Commercio di Perugia, Comunità Montana Alto
Tevere Umbro e per l'edizione 2006 da Gesenu, Sogepu e Sviluppumbria, si
svolgerà nel suggestivo Palazzo Bufalini. Un percorso espositivo con
istallazioni dimostrative ed operatori nel campo delle energie rinnovabili
condurrà dalla piazza centrale di Città di Castello alla Sala degli
Specchi, luogo delle conferenze e dei dibattiti.

La Fiera delle Utopie Concrete, nata a Città di Castello su impulso di
Alexander Langer presenta dal 1988 scenari, esperienze e soluzioni di
conversione ecologica dell'economia e della società con particolare
attenzione alla realtà locale e territoriale. Si interessa dei cambiamenti
istituzionali, sociali e culturali che permettono di produrre, distribuire,
consumare e smaltire in un rapporto co-produttivo con la natura. Nel 2005
l'iniziativa ha ricordato il suo fondatore, Alexander Langer, con "Ponti
per un Futuro Amico". L'edizione 2006 affronterà il tema "Scenario
sostenibilità - Il caso autonomia energetica Alto Tevere" e si svolgerà a
Città di Castello dal 12 al 14 ottobre prossimi.


Per il programma completo e ulteriori informazioni :
Agenzia Utopie Concrete
Via Marconi 8 o 06012 Città di Castello [PG]
Tel./Fax: +39 0758 554 321
segreteria at utopieconcrete.it