[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

comunicato_ulteriore_28 ottobre



Manifestazione 28 ottobre
per un nuovo sviluppo economico
e contro il rigassificatore


CRESCONO LE PRESENZE ISTITUZIONALI E POLTIICHE.
definito il percorso

Se da città "usata" Brindisi deve diventare città protagonista del suo
futuro le forze politiche sono senza dubbio uno strumento fondamentale per
portare avanti tale innovativa operazione. Ed è per questo che le
associazioni promotrici hanno formalmente invitato tutti i partiti politici
a partecipare alla manifestazione popolare indetta per il 28 ottobre a
sostegno di un diverso sviluppo e contro la realizzazione del
rigassificatore.
Abbiamo notizia che oltre a parlamentari e amministratori locali
parteciperanno al corteo "visibili" e nutrite rappresentanze dei partiti di
ogni schieramento. Come ci è giunta anche notizia che la Regione Puglia
sarà ufficialmente presente alla manifestazione col proprio gonfalone.
Il percorso autorizzato della manifestazione-corteo sarà il seguente:
raduno in Piazza Crispi (piazzale stazione ferroviaria) alle ore 16 per
proseguire attraverso Corso Umberto, Corso Garibaldi, Viale Regina
Margherita, Via Montenegro, Piazza Santa Teresa, Piazza Dante, Via Marco
Pacuvio, Piazza Concordia, Piazza Vittoria fino a Piazza Cairoli dove si
svolgeranno gli interventi conclusivi.
Brindisi, 26 ottobre 2006

Italia Nostra, Legambiente, WWF, Coldiretti-Terra Nostra, Fondazione "Dott.
Antonio Di Giulio", Fondazione "prof. Franco Rubino", Cobas, A.I.C.S.,
ARCI, Forum ambiente salute e sviluppo, Medicina Democratica, Comitato per
la Tutela dell'Ambiente e della Salute del Cittadino Comitato cittadino
"Mo' Basta!", Comitato Brindisi Porta d'Oriente.